dalla Home

Epoca e Classiche

pubblicato il 11 settembre 2018

Goodwood Revival, tra le moto trionfa una BMW del 1929 [VIDEO]

Troy Corser, ex campione di Superbike, si laurea campione con una R 57 Kompressor

Goodwood Revival, tra le moto trionfa una BMW del 1929 [VIDEO]

Quando si parla di Goodwood si pensa immediatamente ai giardini della villa immersa nella campagna inglese che due volte l’anno ospita alcune tra le auto e le moto più belle del mondo. la rassegna non è solo un “salone” però, e ha storicamente al suo interno alcune delle gar epiù divertenti e improbabili del Regno Unito. Una di queste è il Barry Sheene Memorial.

Il Memorial

Per portare a casa il trofeo dedicato al due volte campione della classe 500, i concorrenti devono sfidarsi in due match, con squadre formate da due piloti. Tra i tanti personaggi più o meno noti che hanno partecipato alla corsa lo scorso weekend sono scesi in pista, piloti come John McGuinness, James Haydon e James Hillier, che a la “Le Mans” maniera sono saliti in corsa sulle loro classiche, tra cui Norton Manx, Matchless G4, Norton Dominator e appunto la BMW R 57 Kompressor di  Troy Corser e del suo co-pilota Herbert Schwab.

La cronaca

Due manche in cui le moto hanno sfrecciato a quasi 200 km/h, regalando brividi al pubblico e l’ennesima dimostrazione di come non esista tramonto per le “classiche”. Il sabato è stato John McGuinnes a vincere la manche, in sella alla sua Norton Manx, con Corser e Schwab in terza posizione. La domenica invece, la coppia in sella alla R 57 Kompressor ha tagliato il traguardo per prima, e in virtù della somma dei punti, ha vinto il trofeo. Non male per una 90enne!

Goodwood Revival, il video del Memorial

Autore: Redazione

Tag: Epoca e Classiche , raduni , saloni , gare , epoca


Top