dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 27 agosto 2018

Le CCM Spitfire arriveranno nei mercati europei

Le "special" che nel Regno Unito hanno riscosso grande successo, debutteranno presto in Francia, Spagna, Italia e Germania

Le CCM Spitfire arriveranno nei mercati europei

A seguito del grande successo riscontrato nel Regno Unito, le moto CCM Spitfire si apprestano ad arrivare sui mercati di tutta Europa. I primi paesi non britannici che avranno accesso a queste limited edition realizzate a mano saranno la Francia, la Spagna, l'Italia e la Germania.

Iniziamo una nuova avventura esportando in nuovi territori

Ovviamente per garantire che le moto siano pronte per l’esportazione è stato richiesto l’European Whole Vehicle Type Approval. In poche parole le moto dovranno rispettare rigorosi standard ambientali, di sicurezza e protezione che sono stati approvati in tutti i paesi europei, e non è un processo semplice e scontato per moto tendenzialmente lontane da quelle di serie e più vicine al mondo della customizzazione di alto livello. Austin Clews - Amministratore delegato CCM e figlio del fondatore Alan Clews - ha dichiarato: «Questi sono tempi molto eccitanti per CCM, abbiamo un piano di crescita per aumentare le vendite nel Regno Unito e iniziare a esportare in nuovi territori. Il nostro obiettivo è portare un'esperienza totalmente nuova al cliente, provata e testata nel Regno Unito, al fine di offrire ciò che esattamente il motociclista vuole».

Dove e come nasce CCM

Nel 1971 Alan Clews, appassionato motociclista, non avrebbe mai immaginato di diventare un costruttore di moto. Impegnato tra la famglia e la catena di edicole della famiglia della moglie, si dedicava nel weekend alle due ruote. Quando non riuscì ad acquistare una works BSA scrambler, prese la decisione di costruirsi la sua moto da gara nel garage di casa sua. I suoi sforzi ebbero così tanto successo, che, grazie al passaparola, iniziarono ad arrivare tante richieste di moto. Nacque così 47 anni fa la Clews Competition Machines. La sigla CCM diventò da quel giorno sinonimo di successi internazionali nel motocross, nel flat-track, nel trial, nella supermoto e in competizione road racing ai massimi livelli. Qui il sito italiano per chi ne volesse sapere di più.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , special


Top