dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 agosto 2018

Honda CBR600RR 2019, indiscrezioni dagli USA

Un documento di omologazione rivela l’arrivo della supersportiva nel mercato americano

Honda CBR600RR 2019, indiscrezioni dagli USA

Quello dei dipendenti degli enti americani preposti al controllo ambientale deve essere un vero e proprio piano diabolico per rovinare le uscite delle case motociclistiche costrette a depositare da loro i documenti prima dell’inizio di una produzione. O forse è solo un caso, fatto sta che dopo Kawasaki e Husqvarna anche Honda cade nella “trappola” della fuga di notizie sulle produzioni future. Al centro di questo motoleak c’è la nuova Honda CBR600RR.

Pochi dettagli 

La casa di Tokyo è stata fortunata rispetto alle concorrenti, che hanno visto pubblicate tutte le informazioni possibili sui nuovi modelli. Della CBR600RR si hanno due notizie, una buona e una cattiva. La buona è che la supersportiva avrà un peso di 10 kg inferiore rispetto al modello precedente. La cattiva è che i numeri sulle emissioni dichiarati al CARB, ente californiano per il controllo della qualità atmosferica, non rendono possibile l’entrata nel mercato europeo. Vedremo se gli ingegneri penseranno a un lavoro su misura per far entrare il propulsore nei parametri più stringenti dell’Euro4. Vedremo se anche nel Vecchio Continente vivremo una seconda giovinezza delle sportive da 600 cc, con Kawasaki ZX-6R e appunto CBR600RR a dar fastidio alla Yamaha R6, unica della categoria attualmente sul mercato.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , supersport , anticipazioni


Top