dalla Home

Curiosità

pubblicato il 31 luglio 2018

“Wayne”: in uscita un film su Gardner [VIDEO]

Il docufilm ripercorre il successo del pilota australiano

“Wayne”: in uscita un film su Gardner [VIDEO]

E’ stato il primo australiano a vincere un campionato mondiale in classe 500. Era il 1987, prima dei fasti di Mick Doohan che della classe regina divenne assoluto padrone dal 1994 al 1998, ma subito dopo la dipartita di Freddie “Fast” Spencer dal team Rothmans Honda, che a Wayne affidò le chiavi del paddock. 

Gli inizi

Gardner non iniziò al meglio la sua carriera: fu lui, che dopo l’incidente di Franco Uncini ad Assen investì il pilota italiano facendone volare in aria il casco, e dando la sensazione ad un pubblico atterrito che Uncini fosse stato decapitato dalla moto dell’australiano. Le cose andarono meglio dall’anno successivo, con il primo podio e le prime battaglie contro Eddie Lawson. Il 1987 è il suo anno: 7 vittorie, 178 punti e il titolo mondiale 500

Il successo

Il gradino più alto del podio gli vale la celebrità in patria, dove diventa un eroe nazionale, una celebrità la cui fama tiene testa a quella di cantanti e attori. A 31 anni dalla sua vittoria più celebre Trasmission Films ha prodotto un documentario, che parte dagli albori della carriera dell’australiano, arrivando fino al presente di Wayne, che ha lasciato l’Australia ma non le piste, seguendo il figlio Remy nella sua carriera come pilota in Moto2. L’uscita della pellicola è prevista a settembre in patria; speriamo di potervi dare presto buone notizie sull’approdo di “Wayne” nei cinema italiani.

"Wayne", il trailer

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , motogp , gare , piloti


Top