dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 25 giugno 2018

Ducati, richiamate oltre 7.000 SuperSport

Possibili problemi nel posizionamento dei tubi hanno convinto la casa di Borgo Panigale ad avviare una campagna di richiamo per la sportiva stradale

Ducati, richiamate oltre 7.000 SuperSport

Sosta obbligata in officina per circa 7.200 Ducati SuperSport e SuperSport S, prodotte da luglio 2016 a maggio 2018. A richiedere il controllo è stata proprio la casa di Borgo Panigale per un possibile errato posizionamento dei tubi di sfiato dell’Airbox e del serbatoio carburante.

I rischi

In alcuni casi i tubi potrebbero essere posizionati troppo vicino al collettore di scarico, con il rischio che i tubi arrivino a temperatura di fusione, con perdita di carburante e aumento del rischio di incendio. Ducati ha iniziato a contattare i proprietari delle moto che potrebbero essere interessate dal problema, ma tutti i possessori di Ducati SuperSport possono controllare se la loro moto è interessata dalla campagna di richiamo andando sul sito Ducati e inserendo il codice VIN, identificativo del veicolo, nella sezione dedicata. Il richiamo è comunque “preventivo”, non è detto quindi che le moto in questione abbiano un problema reale, ma nel caso i tubi fossero mal posizionati il personale del concessionario Ducati indicato dalla casa riposizionerà i tubi in maniera adeguata sventando ogni pericolo.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , richiami , manutenzione


Top