Novità

pubblicato il 2 novembre 2008

Ducati 1198

Stesso stile più cavalli!

Ducati 1198
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Troy Bayliss sulla Ducati 1198 - anteprima 1
  • Troy Bayliss sulla Ducati 1198 - anteprima 2
  • Troy Bayliss sulla Ducati 1198 - anteprima 3
  • Troy Bayliss sulla Ducati 1198 - anteprima 4
  • Troy Bayliss sulla Ducati 1198 - anteprima 5
  • Troy Bayliss sulla Ducati 1198 - anteprima 6

La nuova Ducati 1198 è finalmente realtà: a fianco dell'adrenalinica Streetfighter, dunque, nel 2009 arriverà un interessante aggiornamento anche per la SBK replica, messo a punto per fissare nuovi riferimenti prestazionali per la categoria delle bicilindriche...e non solo.

Rispetto alla 1098, ora utilizzata dai tecnici di Borgo Panigale come base tecnica della Streetfighter, la 1198 non varia molto da un punto di vista stilistico, ma introduce finalmente il motore Testastretta Evoluzione nella cilindrata da 1.198 cc. ed il controllo della trazione, di serie, sulla versione S.
Già sperimentato sulla R, il sistema anti-spin agisce sulla base di otto differenti mappature, riuscendo ad adattarsi al meglio a numerose tipologie di utilizzo e di piloti.

Antispin o meno, il suggerimento è comunque quello di non esagerare...perchè il V90 Testastretta Evoluzione, è un propulsore estremamente generoso in termini di potenza e coppia motrice. Caratterizzato da un alesaggio da un alesaggio che cresce da 104 a 106 mm ed una corsa che lievita da 64.9 a 67.9 mm, infatti, il nuovo V2 arriva a sfiorare il limite della categoria Superbike, fissato in 1.2 litri, fissando nuovi limiti di potenza per la gamma "d'accesso": 170 CV a 9.750 giri e 131 Nm di coppia massima a 8.000 giri non sono solamente valori "interessanti", ma rendono meno evidente il gap con la R, accreditata di 180 CV.

Risultati ottenuti non solo per mezzo di una profonda rivisitazione della cubatura, ma anche attraverso un completo rifacimento delle testate, che ora ospitano valvole del 4% più estese rispetto al passato visti i diametri di 43.5 mm per le due di aspirazione e 35.5 per quelle di scarico. Allo stesso tempo è cresciuta del 10% l'alzata delle valvole e del 13.3% il diametro dei corpi farfallati, ora da 63.9 mm come sulla 1098 R.

Rispetto al bicilindrico di precedente generazione, il Testastretta Evoluzione propone il nuovo basamento alleggerito: sono circa 3 i kg "limati" dal precedente Testastretta a tutto vantaggio della distribuzione dei pesi e delle relative qualità dinamiche.

171 kg per la "standard" e 169 kg per la "S" le nuove 1198 sono più leggere delle SBK stradali di precedente generazione. Il muro del rapporto peso/potenza 1 a 1 è dunque stato praticamente raggiunto per la base e svalicato per la S...la quale è come al solito impreziosita da un reparto sospensioni totalmente marcato Ohlins in luogo del più "semplice" ma comunque efficace Showa della 1198.

Prezzi chiavi in mano: 17.990 per la 1198 e 21.990 euro per la più raffinata 1198 S.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati 1198 - anteprima 1
  • Ducati 1198 - anteprima 2
  • Ducati 1198 - anteprima 3
  • Ducati 1198 - anteprima 4
  • Ducati 1198 - anteprima 5
  • Ducati 1198 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Novità , strada , bicilindriche , anticipazioni


Top