Sport

pubblicato il 14 ottobre 2008

Max Biaggi prova l'Aprilia SBK

Via libera per il test in sella alla RSV4 1000 Superbike

Max Biaggi prova l'Aprilia SBK
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Max Biaggi prova l\'Aprilia SBK - anteprima 1
  • Max Biaggi prova l\'Aprilia SBK - anteprima 2
  • Max Biaggi prova l\'Aprilia SBK - anteprima 3
  • Max Biaggi prova l\'Aprilia SBK - anteprima 4
  • Max Biaggi prova l\'Aprilia SBK - anteprima 5
  • Max Biaggi prova l\'Aprilia SBK - anteprima 6

Non era certamente un segreto il fatto che Max Biaggi desiderasse mettersi subito in sella alla sua nuova Aprilia RSV4 1000 SBK, ma per ragioni contrattuali legate al rapporto tra il corsaro ed il team Ducati Sterilgarda questa possibilità avrebbe anche potuto non concretizzarsi prima della fine della stagione 2008. Oggi invece è arrivata la conferma direttamente dal sito ufficiale del pilota, sancendo di fatto il più atteso degli eventi che ruotano attorno al grande "ritorno del figliol prodigo".

"Ciao ragazzi - scrive Max Biaggi sull'home page dei www.max-biaggi-com - domani ci sarà il mio debutto sulla mitica Aprilia. Voglio ringraziare il mio (attuale) Team che mi ha concesso questa prova anche prima della fine del campionato. Grazie! Vi scrivo queste poche righe per dirvi che non potrò fare dichiarazioni in merito al test, dunque dovrete aspettare la fine del campionato. Non vi nascondo però la mia emozione per il Ritorno alla casa di Noale. Saremo in pista per due giorni e poi tornerò a casa aspettando l'ultimo GP dell anno in Portogallo. I test continueranno a Portimao subito dopo la gara e precisamente il 4 e 5 Novembre. Ci sentiamo presto, ciao."

Inutile, dunque, fare ipotesi sull'andamento e la qualità del test: le bocche saranno cucite e non ci saranno riferimenti ufficiali in pista. Se proprio vogliamo andare alla ricerca di certezze, però, potremmo puntare il dito su tre elementi: il progetto Aprilia SBK, per quanto abbiamo potuto toccare con mano a Colonia, appare in fase di sviluppo molto avanzata, Roberto Rolfo in un test a Valencia ha sbriciolato il record SBK di Troy Bayliss ed il Reparto Corse Aprilia non ha certamente bisogno di esibire un curriculum vitae per dimostrare di saper costruire una moto da corsa vincente.

Che la moto sia più o meno a punto, in ogni caso, a questo punto della stagione conta relativamente poco: l'importante è che la "base sia sana", in quanto saranno poi i suggerimenti dello stesso Biaggi ad indicare ai tecnici quale sia la strada da seguire per rendere migliore la performance di un oggetto tanto atipico quanto rivoluzionario. Aprilia RSV4 1000 è, infatti, l'unica moto di serie al mondo dotata di un motore quadricilindrico a V di 65°, progettato dal padre dei motori Ferrari V12 V65° - Claudio Lombardi, ndr - che caratterizzavano le monoposto F1 del Cavallino all'inizio degli anni '90

Prossimi aggiornamenti sul tema Biaggi/Aprilia a poche ore dalla chiusura dei i test ufficiali successivi alla gara di Portimao, fissati il giorno il 4 e 5 novembre subito dopo l'ultima gara della stagione. Stay tuned!

Autore: Redazione

Tag: Sport , pista , superbike , personaggi


Top