dalla Home

Sport

pubblicato il 1 giugno 2018

MotoGP, Dovizioso: "Saremo competitivi al Mugello". Lorenzo: "Nei prossimi due anni correrò con una moto competitiva"

Le dichiarazioni dei due piloti Ducati a poche ore dall'inizio del weekend che vedrà il motomondiale affrontare il Gp d'Italia

MotoGP, Dovizioso: "Saremo competitivi al Mugello". Lorenzo: "Nei prossimi due anni correrò con una moto competitiva"

Quello del Mugello sarà un appuntamento importantissimo per i colori di Borgo Panigale ed in particolare per Andrea Dovizioso, che ha già partecipato a ben dieci edizioni del GP d'Italia. Tra l'altro proprio lo scorso anno il pilota forlivese ha ottenuto il suo primo successo in casa e chissà che questa volta non possa tornare a vincere. D'altronde al Dovi servono punti, tanti punti, per poter quanto prima mettere un po' di fiato sul collo al suo diretto rivale Marc Marquez. Sono stati gli episodi quest'anno a condizionare i suoi risultati, perché quasi sempre le performance sono state positive.

"Difficile fare previsioni, ma saremo competitivi"

“E’ difficile fare previsioni per il GP d’Italia, perché quest’anno ogni gara fa storia a sé ma, anche se i nostri principali rivali sono stati velocissimi nel test di qualche settimana fa, noi abbiamo dimostrato di essere sempre molto veloci in gara e sicuramente saremo competitivi al Mugello. Lo scorso anno io e Petrucci abbiamo fatto la differenza per stare davanti e sono molto fiducioso perché quest’anno abbiamo dimostrato di essere veloci su quasi tutte le piste. Peccato per i tanti punti che abbiamo perso nelle ultime due gare, ma non ci dobbiamo pensare perché il campionato è ancora molto lungo", ha dichiarato Dovizioso.

Lorenzo: "Correrò con una moto competitiva nei prossimi due anni"

"Correrò nei prossimi due anni e lo farò con una moto competitiva", ha invece tuonato Jorge Lorenzo. "Sono triste perché sarebbe un peccato buttar via tutto il lavoro fatto in questi due anni con la Ducati, ma non dipende da me. E in ogni caso, anche se questo GP è molto importante, non sarà questo risultato ad influire sul io futuro. La notizia la darò a Montmelò", ha concluso il majorchino.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp


Top