dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 maggio 2018

Ural Motorcycles: i dirigenti alle prese con i quality test

Un video mostra il board dirigenziale dell’azienda cimentarsi in prove spericolate per certificare la proverbiale resistenza dei sidecar russi

Ural Motorcycles: i dirigenti alle prese con i quality test

Si dice che i russi non siano famosi per prendere le cose alla leggera, e forse i dirigenti della Ural Motorcycles ricalcano perfettamente lo stereotipo. Ogni anno infatti salgono il sella alle moto russe e affrontano imprese degne dei più talentuosi enduristi per certificare la proverbiale resistenza dei loro veicoli.

Dirigenti X-treme

Il video pubblicato dalla casa russa indica infatti, uno ad uno, i componenti del board dirigenziale di Ural come i protagonisti dei test che li hanno portati ad affrontare cinque prove estreme. La prima è l’attraversamento di un fiume ai piedi dei Monti Urali, non proprio un ruscello come si nota dalle immagini. La seconda prova è su una strada più che sconnessa, il terzo test riguarda l’aquaplaning, non su una strada bagnata, ma all’interno di uno stagno, mentre la quarta prova ha riguardato l’accelerazione del sidecar…sul letto dissestato di un fiume quasi prosciugato. L’ultima scrupolosa prova dei dirigenti Ural ha messo sotto stress le sospensioni del sidecar, che ha dovuto affrontare una dorsale rocciosa particolarmente impervia per guadagnarsi la piena “promozione”. Due minuti e mezzo di puro divertimento che ci lasciano tre piccole grandi verità: i sidecar Ural sono veramente resistenti, i dirigenti dell’azienda sono dei rider che non hanno nulla da invidiare ai tester professionisti, l’empirismo russo non ha eguali.

Ural Sidecar Quality Test

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , enduro , curiosità , vintage , sidecar , dirt track


Top