dalla Home

Eventi

pubblicato il 7 maggio 2018

Wildays, seconda edizione ricca di novità

Torna dall'1 al 3 giugno la seconda edizione dell’evento dedicato ai motori e alla natura nel cuore della Motor Valley

Wildays, seconda edizione ricca di novità

È nato dalla mente di Alessandro Fontanesi e Marco Filios, il duo di Anvil Motociclette, e dallo spirito di iniziativa di Gian Maria Montacchini il festival Wildays: tre giorni dove le moto classiche, special, moderne e d’epoca sono le protagoniste all’interno di un circuito storico come l’autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’Melegari, alle porte di Parma. Un evento che strizza l’occhio ai grandi festival europei, come il francese Wheels&Waves  e l'asturiano Motorbeach Festival, che è da quest’anno partner della manifestazione. Dopo il successo della prima edizione, che ha visto anche una tappa del Deus Swank Rally all’interno della manifestazione, il secondo atto di Wildays si presenta con una serie di novità dedicate a tutti: dagli enduristi incalliti agli amanti delle pieghe in pista senza limiti d’età.

Le Prove libere

Le piste sono aperte a tutte le moto, e un piccolo circuito è stato ideato anche per i piloti in erba. Nel Junior Temple infatti si terranno i corsi di guida dedicati ai bambini, mentre sarà “maltrattato” ad arte lo spazio dedicato all’Enduro Temple, con un percorso in fettucciato. Non manca l’ovale da Flat Track, disciplina che attira sempre più attenzione anche in Italia, mentre la pista ospiterà gli iscritti alle prove dello Speed Temple.

Le gare

Cinque tipologie di gare si svolgeranno durante il weekend di Wildays. L’Hurrican Drag Race porterà in pista le moto da “sparo” per le gare di accelerazione diviso in tre categorie, la Digger Praver Race incoronerà il più veloce sullo sterrato, la Kick Ass Race farà arrampicare le moto su una collina per vedere chi arriverà in cima. L’Honky Tonk Race farà inseguire le moto in un ovale asfaltato mentre la Slide Ways Race metterà uno di fronte all’altro gli amanti del “traverso” per le tre categorie di gare flat track.

Gli eventi

Wildays non è solo motori. Il bosco che delimita l’autodromo infatti si trasforma nell’area campeggio, con tanto di spazio dedicato al glamping per chi vuole vivere la natura ma non vuole proprio piantare una tenda. A pochi passi dal fiume Taro ci saranno Dj set, concerti, eventi e tra gli stand dell'area expo si potranno ammirare special provenienti da tutta Europa e la gamma moto delle case motociclisitche che prateciparenno all'evento, con possibilità di test-ride .

Wildays

Autore: Redazione

Tag: Eventi , enduro , special , pista , custom , vintage , prove , test-ride , dirt track


Top