dalla Home

Speciale

EICMA 2018

dal 08/11 al 11/11

Novità

pubblicato il 9 marzo 2018

Nuovo Honda Forza 300, il comfort è servito [VIDEO]

Più leggero e dotato, si getta nella mischia dei gran turismo da 300 cc

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Nuovo Honda Forza 300 - anteprima 1
  • Nuovo Honda Forza 300 - anteprima 2
  • Nuovo Honda Forza 300 - anteprima 3
  • Nuovo Honda Forza 300 - anteprima 4
  • Nuovo Honda Forza 300 - anteprima 5
  • Nuovo Honda Forza 300 - anteprima 6

Il nome Forza non ha bisogno di presentazioni: a Motodays 2018 la Casa dell'Ala mostra - in anteprima mondiale - il nuovo Honda Forza 300. Completamente riprogettato, è ancora più attento ai bisogni di chi utilizza lo scooter tutti i giorni, per il classico tragitto casa-lavoro.

Parabrezza regolabile in altezza

Prima di tutto, salta all'occhio la linea, ispirata al già noto Forza 125. A spiccare il bel faro a LED (così come le frecce, integrate negli specchi retrovisori, e il gruppo ottico posteriore) su uno scudo completamente ridisegnato. Che sostiene un parabrezza regolabile elettricamente in altezza, con comando al manubrio, di serie. Il tunnel centrale continua ad essere importante, ma la posizione di guida è ora più attiva, con la sella più alta (780 mm, +62 rispetto a prima): davanti agli occhi del pilota c'è una nuova strumentazione mista, con due elementi analogici e un display centrale ricco d'informazioni. Non manca il Keyless Go, che comanda, se presente, anche la chiusura del bauletto.

Quote modificate

Ma il nuovo Honda Forza 300 cambia pesantamente anche sottopelle: oltre ad un dimagrimento di 12 kg  (182 kg con il pieno), vanta anche quote inedite. L'interasse si accorcia di 36 mm, arrivando a quota 1.510 mm. L'inclinazione del cannotto di sterzo passa da 27 a 26,5°, mentre l'avancorsa è di 89 mm. Radiatore e batteria sono ora posizionati tra il serbatoio benzina e il vano sottosella, nell'intento di una migliore centralizzazione delle masse. Capitolo sospensioni: davanti c’è una forcella con steli da 33 mm di diametro, dietro doppi ammortizzatori regolabili nel precarico molla su 7 posizioni con forcellone in alluminio. Cresce poi la misura dei cerchi, di 1": davanti c'è un cerchio da 15", dietro da 14", con pneumatici Pirelli Diablo Scooter.

Compare il controllo di trazione

Il cuore, monocilindrico da 279 cc e 25 CV a 7.000 giri, non cambia di una virgola, forte dei suoi 31 km/l dichiarati nel ciclo medio WMTC. Ma chi utilizza lo scooter anche con il cattivo tempo saluterà con piacere l'arrivo del Traction Control, comunque escludibile con un comando sul manubrio. Il sistema funziona rilevando la differenza di velocità tra la ruota anteriore e posteriore: calibra la coppia motrice tramite l'iniezione elettronica, per consentire alla ruota posteriore di recuperare trazione quando serve. Il prezzo del nuovo Honda Forza 300 non è stato ancora svelato: dovrebbe posizionarsi fra intorno ai 6.000 euro.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Novità , scooter


Top