dalla Home

Tecnica

pubblicato il 1 marzo 2018

KTM: un video spiega come funzionano ABS ed MSC

Ecco i benefici dell'ABS Cornering e come lavora il controllo di stabilità by Bosch

KTM: un video spiega come funzionano ABS ed MSC

Ormai l'ABS, sistema antibloccaggio dei freni, è un accessorio praticamente obbligatorio su tutte le nuove moto. Da tempo, KTM è uno di quei costruttori che cerca di migliorarlo. Ad esempio, con l'ABS Cornering: grazie alla piattaforma inerziale, che rileva i movimenti nello spazio della moto (lavorando su cinque assi o più) questo sistema è in grado di adattare automaticamente la potenza frenante a seconda del grado di inclinazione laterale. Ma non solo. 

ABS ed MSC

I benefici si vedono chiaramente nel video: una moto dotata di ABS Cornering può continuare la sua piega sfruttando ogni singola stilla di potenza dell'impianto frenante, ma solo quando e nella misura che serve. Se invece ci si attacca ai freni senza troppi complimenti in una moto priva del Cornering durante una curva, si finisce quasi certamente per terra. 

Un video che vale più di mille parole

Altro discorso riguarda l'MSC, ovvero Motorcycle Stability Control: oltre a lavorare sulle farfalle agendo da Traction Control evoluto, in combutta con l'ABS decide quanta potenza distribuire fra ruota anteriore e posteriore, e anche quanta forza frenante applicare a seconda delle forze laterali che agiscono sulla gomma. Troppi tecnicismi? Guardate il video ufficiale KTM, che vale più di mille parole...

KTM, come funzionano ABS e MSC

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Tecnica , tecnica


Top