dalla Home

Novità

pubblicato il 16 febbraio 2018

KTM RC 390 R, la piccola superbike

Con il Kit speciale può essere utilizzata nel CIV e nel mondiale Super Sport 300

KTM RC 390 R, la piccola superbike
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM RC 390 R - anteprima 1
  • KTM RC 390 R - anteprima 2
  • KTM RC 390 R - anteprima 3

La KTM RC 390 R è una versione evoluta della stradale RC 390 ed è pensata per chi cerca emozioni e divertimento su strada e in pista. Con il kit speciale SSP300 Race sarà possibile utilizzare la piccola sportiva austriaca anche nei principali campionati velocità nazionali e nel mondiale Superbike nella categoria Super Sport 300.

KTM RC 390 R

Realizzata in soli 500 esemplari per tutto il mondo e omologata per l’utilizzo stradale, la nuova KTM RC 390 R è equipaggiata di serie con sospensioni WP completamente regolabili, cucite addosso alla nuova moto, rendendola reattiva e sensibile in tutte le condizioni di guida, specialmente quelle estreme imposte dalla pista. Troviamo inoltre un manubrio differente rispetto alla versione standard grazie all’utilizzo di una piastra di sterzo in alluminio realizzata dal pieno con lavorazione CNC che consente l’adozione di due semi-manubri regolabili e di leve anch’esse regolabili, per una guida più precisa e caricata sull’avantreno. Il motore è stato impreziosito con un un collettore di aspirazione più corto rispetto alla moto di serie, che rende la RC 390 R più pronta e sfruttabile su tutto l’arco di erogazione. Completano il quadro grafiche dedicate che esaltano l’anima racing di questo modello, proposto nelle concessionarie a 8.880 euro.

KIT SSP300

Il KIT che consente alla RC 390 R di partecipare alle competizioni nazionali e mondiali, è stato sviluppato direttamente dal dipartimento Customer Racing che nel 2017 ha partecipato ad alcune gare del CIV con ottimi risultati. Oggi è disponibile per tutti coloro che desiderano cimentarsi nelle competizioni ad alto livello e garantisce un notevole incremento delle prestazioni in pista. Il KIT risponde al regolamento imposto dalla Federazione Motociclistica Internazionale ed è composto da più di 230 parti, tra le quali spiccano l’impianto di scarico completo Akrapovic SSP300 EVO02 full titanium, la frizione antisaltellamento STM, il radiatore supplementare FEBUR, la centralina elettronica dedicata con cablaggio semplificato, il quickshifter, un’ampia scelta di rapporti finali e una carena leggera e resistente realizzata in materiali compositi. Il costo del KIT è di 11.950 euro ed è installabile su moto prodotte dopo il 2017.

Autore: Redazione

Tag: Novità , supersport


Top