dalla Home

Sport

pubblicato il 15 gennaio 2018

Caberg Drift Evo, tanti i piloti che lo indosseranno nel 2018

Il top rider dell'azienda bergamasca è Ayrton Badovini

Caberg Drift Evo, tanti i piloti che lo indosseranno nel 2018

Nel 2018 Caberg aumenta la quantità e la qualità dei propri piloti, che potranno utilizzare il nuovo casco Drift Evo, caratterizzato dalla calotta esterna in tricomposito (fibra di vetro, kevlar e carbonio) e disponibile in due misure. Inoltre, la visiera è a sgancio rapido ed il nuovo interno estraibile e lavabile con doppio paranuca antiturbolenze. Infine, l'aerazione interna è il frutto degli studi del reparto R&D che ha potuto contare sui numerosi test condotti in pista dai piloti Caberg.

Ayrton Badovini

La novità del 2018 è Ayrton Badovini che è impegnato nel campionato mondiale Supersport con il team MV Agusta Reparto Corse by Vamag. La sua MV F3 punta decisa alla vittoria finale. Altra grande star è Christian Gamarino: al suo secondo anno con Caberg gareggerà nel mondiale Superbike, con il team Grillini che riporterà in pista la Suzuki. Gamarino disputerà solo i primi cinque round del mondiale Superbike, mentre in seguito potrebbe disputarne altri come wild card. 

Massimo Roccoli

Proseguirà anche nel 2018 la collaborazione tra Caberg e Massimo Roccoli, il cinque volte campione italiano Supersport, che resterà nella classe 600 del CIV con il preciso intento di portare a sei il numero di titoli vinti. Tra i più agguerriti avversari di Roccoli nel CIV Supersport ci sarà senza dubbio Alessio Velini, al suo terzo anno con Caberg. Stesso campionato e stesso obiettivo anche per un altro pilota che può vantare un curriculum di tutto rispetto, Alessio Corradi. Gradita conferma per Simone Saltarelli, esperto pilota del CIV Superbike che per il secondo anno consecutivo utilizzerà il Drift di Caberg. Ci sarà anche Maurizio Castelli, che anche nel 2018 parteciperà al campionato internazionale DiDi (Diversamente Disabili) Dream World Bridgestone, che prevede gare in concomitanza con il mondiale MotoGP e Superbike.

Autore: Redazione

Tag: Sport , caschi


Top