Abbigliamento

pubblicato il 6 dicembre 2017

Capit, ecco i guanti riscaldati elettricamente

Integrano un circuito alimentato da una batteria e assicurano il giusto comfort nei mesi più freddi dell’anno

Capit, ecco i guanti riscaldati elettricamente

Il marchio Capit, specializzato prevalentemente nella realizzazione di accessori per la moto e di termocoperte professionali per chi utilizza le due ruote in pista, ha lanciato un nuovo prodotto pensato per l’inverno. Si tratta di un nuovo guanto riscaldato elettricamente attraverso delle pratiche e semplici batterie.

Comfort e calore

Si chiamano Warmme i nuovi guanti riscaldati, studiati per offrite il massimo del comfort nei mesi più freddi dell’anno. Sono adatti ad un uso polivalente e prevedono un circuito scaldante che segue il profilo della mano, irradiando calore in ogni parte, dita comprese. Sono disponibili con o senza protezioni rigide, a seconda dell'attività outdoor praticata. Nel modello outdoor (ideale per lo sci o altre attività simili) i palmi e le dita sono in pelle bovina pieno fiore per garantire una maggior presa mentre, nella versione con protezioni rigide (ideali per la moto), presentano, oltre alla certificazione CE, un tergivisiera sull'indice, molto utile in caso di pioggia.

Batteria e prezzi

Sono tre i livelli di temperature disponibili e selezionabili attraverso un pulsante easy touch con tre luci colorate che indicano l’opzione scelta. La batteria è agli ioni di litio piccola, leggera e ricaricabile velocemente. Ha un’autonomia di più di 5 ore. I prezzi oscillano tra i 199,90 euro della versione senza protezioni ai 219,60 euro della variante con protezioni.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento


Top