Tecnica

pubblicato il 22 novembre 2017

Tutorial: come sostituire la batteria [VIDEO]

I consigli per non fare errori e mantenere al top l'efficienza della batteria, anche d'inverno

L'inverno si avvicina e il pericolo, per noi motociclisti, è sempre il solito: girare la chiave, schiacciare il bottoncino e non ottenere alcuna risposta. La prima indiziata è la batteria, che soffre le basse temperature, oltre ai frequenti avviamenti conditi con brevi percorsi. Ecco quindi come sostituire la batteria della moto e come preservare al meglio la sua funzionalità. 

Pronta per l'uso 

Protagonista del video, la Unibat CX, ultima nata del Marchio italiano. Costruita con tecnologia AGM, è già pronta per l'uso: ciò significa che, come la maggior parte delle batterie oggi in commercio, non deve essere caricata con liquido elettrolita prima dell'installazione ed è ermetica al 100%. Fra l'altro, offre il 30% di potenza di spunto in più rispetto agli accumulatori AGM tradizionali. Le griglie interne rinforzate al calcio e le speciali saldature dei poli la rendono questa Unibat anche molto resistente alle vibrazioni: un vero toccasana su moto con motori di grossa cilindrata, come quello di questa Harley-Davidson.

La rimozione

Per rimuovere la batteria vecchia bisogna scollegare i morsetti: prima il negativo (nero) e poi il positivo (rosso). In alcuni casi l'alloggiamento della batteria è posizionato in un posto decisamente scomodo da raggiungere: non vi resta che armarvi di una buona dose di pazienza. Poi, una volta ricollegati i cavi e stretti bene i morsetti ai poli, siete subito pronti per ripartire.

L'importanza del mantenitore di carica

In movimento la Unibat CX è capace di ricaricarsi più velocemente rispetto alle batterie AGM tradizionali, aumentando di fatto anche la durata nel tempo. Se poi siete tra quelli che mettono in letargo la moto nella brutta stagione, niente paura: con un buon mantenitore di carica, salvate la batteria dalle grinfie del Generale Inverno. Una volta collegati i cavi, vi basta attaccare la spina alla corrente, scegliere la tensione (6 o 12V) e la batteria è al sicuro fino a primavera. Il bello della Unibat CX è anche il prezzo, sempre contenuto: si va da 60 a 150 euro. Questa, per Harley-Davidson XR1200, costa 70 euro.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Tecnica , manutenzione


Top