Attualità e Mercato

pubblicato il 23 novembre 2017

In moto con la neve: vietato

Le regole "invernali" per le auto e le moto sono differenti: ecco cosa dice Assogomma

In moto con la neve: vietato

Con il maltempo tornano d’attualità gli pneumatici invernali: per sgombrare il campo dagli equivoci, ecco una mini-guida per orientare chi ha una moto, così da evitare confusioni sui diritti e sui doveri di chi ha un’auto. Sentiamo che cosa dice Assogomma.

1) I ciclomotori a due ruote e i motocicli non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto. Lo dice la direttiva ministeriale del 16 gennaio 2013 RU\1580 in tema di “circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve”.

2) I proprietari o gestori delle strade possono emanare ordinanze sugli pneumatici invernali: in generale il periodo di vigenza è compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile, salvo casi specifici. Le ordinanze si applicano fuori dai centri abitati. I Comuni possono adottare nei centri abitati gli stessi provvedimenti di pari contenuto. Le ordinanze si applicano ai veicoli a motore. Perché sono esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli? Semplice: perché questi mezzi non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto.

3) In conclusione appare del tutto chiaro che sui ciclomotori e motocicli si possano montare dal 15 ottobre al 15 maggio pneumatici marcati M+S con un codice di velocità inferiore a quello riportato in carta di circolazione purché non inferiore a M (130 km/h). I veicoli così equipaggiati non possono circolare negli altri periodi dell’anno, cioè dal 16 maggio al 14 ottobre. Inoltre, tutti i ciclomotori e i motocicli non possono circolare in caso di neve o ghiaccio al suolo o in presenza di nevicata in atto, a prescindere dal tipo di pneumatico montato e dal suo codice di velocità. Infatti, gli pneumatici per due ruote marcati M+S sono prevalentemente destinati ad un impiego fuori strada o per particolari versioni di scooter. Questi consentono un miglior grip su fondi sdrucciolevoli, in particolare su fango, strade bianche, e non specificatamente su neve o ghiaccio.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , multe


Top