Novità

pubblicato il 17 novembre 2017

Triumph XCX, la mountain-bike di Hinckley

Prodotta in serie limitata a 500 esemplari, è pensata per aggredire tutti i tipi di terreni

Triumph XCX, la mountain-bike di Hinckley

Avete in garage una moto della Casa di Hinckley ma siete anche amanti della mountain bike? Ora c'è la bici che fa per voi: si chiama Triumph XCX ed è prodotta in edizione limitata a 500 esemplari, disponibili dal mese di gennaio.

Alluminio a profusione 

Una mountain-bike, secondo Triumph, fatta per essere usata. Il telaio è in alluminio 6061 nelle misure 15”, 17” e 19”, con passaggio interno per i cavi. La colorazione Matt Black e Silver è stata poi rifinita con un procedimento particolare, che ne migliora il look. Le sospensioni sono Rockshox XC30, che offrono 100 mm di escursione.

Componentistica di alta qualità

Shimano fornisce il cambio (M7000 SLX) e i freni a disco, da 180 mm davanti e 160 dietro, con pinze idrauliche 315. La trasmissione si compone anche di deragliatore Shadow RD SLX 11, cassetta corona HG e leve Rapidfire Plus, con indicatore di cambiata. I pedali si agganciano grazie al perno FSA Comet Megaexo mentre la catena è una KMC X11.Completano il quadro tecnico della Triumph XCX Mountain-Bike la sella WTB Volt Race 142 mm, il manubrio in alluminio 6061 da 720 mm con stelo “oversized”, le manopole Velo lock-on personalizzate Trimph e i pneumatici Kenda Slant 6 da 27.5”, montati su cerchi Alex AJ2.

Autore: Redazione

Tag: Novità , bicicliette


Top