dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 novembre 2017

H-D, la Roadster di Harley Perugia vince Battle of the Kings 2017

La special ha ricevuto il riconoscimento in occasione di Eicma 2017

H-D, la Roadster di Harley Perugia vince Battle of the Kings 2017

La “special” su base Roadster che a inizio anno ha conquistato la vittoria nel contest italiano, è stata eletta a Eicma 2017 regina del concorso Battle of the Kings 2017. Si tratta della moto realizzata su base Roadster dal team di Harley-DavidsonPerugia, il quale, come gli altri partecipanti, aveva il compito di creare una special (Roadster) omologata per la strada con 6.000 Euro di budget (tasse escluse) da spendere per la personalizzazione scegliendo fra gli oltre 10.000 articoli del catalogo Harley-Davidson® Genuine Parts & Accessories (che dovevano costituire almeno il 50% del valore delle parti utilizzate).

Una moto che ricorda le racer degli anni '70

“Ci siamo chiesti: come deve essere l’incarnazione della Roadster? La risposta è stata semplice e in concessionaria l’abbiamo condivisa tutti: deve essere una moto che ricorda le racer degli anni ‘70, dove occorreva togliere il superfluo e lasciare l’essenziale. E così abbiamo fatto. Ci siamo concentrati su alcuni elementi chiave, come lo scarico o anche il cupolino della moto, che abbiamo realizzato partendo da un vecchio parafango, tagliato e sagomato opportunamente”, spiega Alessandro Mannucci, responsabile Parts&Accessories della concessionaria.

L'impostazione è racing

L’utilizzo di elementi di recupero o di riciclo, insieme alle parti originali del catalogo Genuine di Harley® è un elemento importante nella realizzazione della moto. “Dalle nostre parti abbiamo strade bellissime, con tante curve e paesaggi straordinari; strade tutte da guidare. Logico che abbiamo pensato a una moto di impostazione racing”, aggiunge Alessandro Testini, tecnico specializzato dell’officina della concessionaria che ha fisicamente realizzato la moto.

Felici del lavoro svolto

Ma per la squadra di H-D® Perugia la doppia vittoria (italiana e assoluta) ha un sapore davvero speciale: “Siamo felicissimi, davvero senza fiato”, ha commentato Bruno Ranucci, titolare della concessionaria H-D Perugia. “Ma quello che conta di più è che siamo felici del lavoro che abbiamo fatto tutti con passione e al di là delle aspettative del risultato. Lo abbiamo fatto perché ci è sembrata una bellissima sfida che abbiamo cercato di affrontare con passione. E in omaggio alla nostra terra umbra che il recente terremoto ha ferito in modo profondo. Noi siamo qui a festeggiare e abbiamo tanti amici che hanno perso tutto. Questa moto e questa vittoria è dedicata soprattutto a loro”.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , special


Top