dalla Home

Novità

pubblicato il 8 novembre 2017

KTM 790 Duke, la naked che tutti aspettavano [VIDEO]

Motore nuovo ed estremamente compatto

KTM ha svelato la sua nuova 790 Duke. Il nuovo modello porta al debutto una nuova generazione di motori, i bicilindrici paralleli LC8c da 799cc, con otto valvole attuate per mezzo di bilancieri a dito rivestiti in Dlc, iniezione elettronica, due contralberi e lubrificazione a carter semi secco con raffreddatore d’olio. Il motore è abbinato al cambio a 6 velocità con frizione antisaltellamento Pasc. Il prezzo di lancio è stato fissato a 9.450 euro.

Il motore

La nuova KTM 790 Duke eroga 105 CV a 9000 giri e 86 Nm di coppia a 8.000 giri. Parliamo di un motore estremamente compatto con un pacchetto elettronico davvero interessante. Si tratta di una KTM pura che vuole soddisfare le esigenze dei piloti capaci di sfruttare il rapporto peso-potenza e l'agilità di una moto come questa. Se non dovesse bastarvi c'è anche una completa dotazione tecnologica con la mappatura specifica “Track” personalizzabile, il cornering ABS con modalità “Supermoto”, grazie all’adozione di una centralina inerziale, ed il controllo di trazione sensibile all’angolo di piega (MTC). Inoltre, la strumentazione è digitale, con cruscotto multifunzionale con display TFT a colori ed interruttore menu al manubrio illuminato. 

Il telaio

Il telaio è molto leggero ed è in acciaio cromo-molibdeno con struttura portante posteriore in alluminio pressofuso, La forcella è, invece, una WP da 43 mm a steli rovesciati e cartuccia aperta con funzione split mentre, dietro c'è un monoammortizzatore WP con molla progressiva, precarico e ritorno regolabili.

 

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top