dalla Home

Novità

pubblicato il 7 novembre 2017

Honda CB125R, CB300R, CB1000R e CB1000R Plus, una nuova famiglia di naked [VIDEO]

Ad EICMA 2017

Ad EICMA 2017 c'è una nuova famiglia di naked. Le nuove CB125R, CB300R, CB1000R e CB1000R Plus sono le regine dello stand Honda.

Honda CB125R

Partiamo dalla più piccola, la CB125R. E' molto leggera, solo 125,8 kg in ordine di marcia con il pieno. E' ottima per i neofiti, grazie anche alle quote ciclistiche, improntante alla facilità. Il motore è un monocilindrico a due valvole, 4 tempi e raffreddato a liquido, capace di produrre 13,3 CV e 10 Nm a 8.000 giri.

Honda CB300 R

Il family feeling con la sorellona CB1000R non mette in soggezione la CB300R, una delle regine dello stand Honda. Dal fanale anteriore circolare ai convogliatori fino allo scarico sono in comune con la CB1000R. Le luci sono full LED, mentre la strumentazione è LCD. Il motore è un monocilindrico da 286 cc a 4 valvole con 31,4 CV a 8.500 giri e 27,5 Nm di coppia disponibili a 7.500 giri. Il cambio è a sei marce. 

Honda CB1000R

Sembra un prototipo ma non lo è. Anzi, è un nuovo corso. Ad esempio, il portatarga sospeso, fissato al monobraccio, è una prima assoluta per una moto del marchio nipponico. Ma c'è anche una cura costruttiva mai vista finora su una maxi naked jap. La CB1000R 2018 sfrutta un nuovo telaio monotrave superiore in acciaio scatolato, con piastre laterali in alluminio che serrano il perno del forcellone monobraccio in lega leggera, più corto di 14,7 mm rispetto a prima. L'interasse è stato allungato di 10 mm (1.455 mm il totale) mentre l'inclinazione del cannotto e l'avancorsa sono, rispettivamente, pari a 25° e 100 mm. Novità anche nella posizione di guida: la sella è a 830 mm (5 in più) mentre il manubrio si è allargato di 12 mm ed è stato fissato più in alto di 13 mm. Il motore quattro cilindri da 998 cc ha guadagnato 20 CV, per un totale di 145 CV a 10.000 giri, con una coppia che aumenta da 99 a 104 Nm ma arriva un pelo più in alto, da 7.750 a 8.250 giri. Cosa è cambiato? Il rapporto di compressione – da 10,4:1 a 11,6:1 – e i pistoni, forgiati anziché pressofusi.

Honda CB1000R Plus

La Honda CB1000R Plus è una versione speciale che ha di serie il Quickshifter e le manopole riscaldabili, oltre a diverse finiture metalliche. Dei tre colori disponibili per tutte (Candy Cromoshpere Red, Mat Bullet Silver Metallic e Graphite Black) la CB1000R Plus è ordinabile solo in quest'ultimo.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top