dalla Home

Novità

pubblicato il 7 novembre 2017

Triumph Tiger 800 XC-XR 2018, l'endurona di mezzo [VIDEO]

Oltre 200 modifiche per una Tiger che affronta a viso aperto le rivali più agguerrite

La nuova gamma Tiger 800 XC e XR è stata ancora una volta profondamente rinnovata, con oltre 200 modifiche che hanno interessato telaio e motore. Il nuovo modello unisce caratteristiche tipicamente fuoristradiste e quelle pensate per la guida su strada. Triumph ha sviluppato una moto in cui la tecnologia, il comfort e l’estetica abbracciano un motore di nuova generazione. L’entry-level Tiger XR, il modello intermedio XRx e la top di gamma XRt, sono dedicate a chi si muove prevalentemente su strada, mentre la Tiger XCx e la XCa full-optional sono pensate per gli amanti del fuoristrada.

Importanti progressi tecnologici

La nuova gamma Tiger 800 XC e XR adotta una nuova strumentazione TFT, sei Riding Mode, un impianto frenante Brembo, una nuova geometria delle sospensioni, blocchetti di comando retroilluminati, fari full-LED ed un cruise control aggiornato. Per l’intera gamma Tiger 800 è stata anche rivista l’ergonomia di guida. Infatti, il manubrio è stato arretrato di 10 mm, i pneumatici off-road sono approvati e omologati, arriva un nuovo parabrezza regolabile in cinque posizioni con diffusori aerodinamici ed un nuovo materiale per la sella.

Il motore

La nuova gamma Tiger 800 XC e XR monta un motore di nuova generazione. Le masse del motore a tre cilindri sono state ottimizzate per garantire un’erogazione fulminea della potenza, con un picco di ben 95 CV. L’impianto di scarico è più leggero, mentre la rapportatura del cambio è stata rivista, con la prima marcia accorciata per migliorare la trazione in fuori strada, la reattività alle basse velocità nella guida su strada e l’accelerazione. La nuova modalità Off-Road Pro sui modelli XC permette ai piloti più esperti di prendere pieno controllo della moto.

Nuovo look

La nuova carrozzeria dona a ogni Tiger un look più dinamico e contemporaneo, a sottolinearne le capacità stradali e off-road, pur preservando il caratteristico profilo della Tiger 800. Tutte le principali dotazioni adventure delle Tiger sono state mantenute, come l'ABS, il controllo di trazione, l'acceleratore ride-by-wire, il cruise control, le manopole e le selle riscaldabili, le prese ausiliarie di alimentazione, la sella regolabile in due posizioni con una variazione di 20 mm (810-830 mm sulle versioni XR, 840-860 mm sulle versioni XC). È inoltre disponibile una versione XRX con sella ribassata (Low Seat), che riduce l’altezza della seduta da terra a 760 mm, con una differenza di 50 mm rispetto agli altri modelli della gamma.

Autore: Redazione

Tag: Novità , eicma 2017


Top