Epoca e Classiche

pubblicato il 23 ottobre 2017

Honda Super Cub: 100 milioni di unità prodotte

Grandi festeggiamenti per lo scooter nato nel 1958 e venduto in 160 Paesi

Honda Super Cub: 100 milioni di unità prodotte

Nonostante abbia quasi 60 anni sui parafanghi, è ancora venduto in 160 paesi e prodotto in 16 fabbriche di 15 nazioni: si tratta dell'Honda Super Cub, scooter che ha contribuito a far diventare la Casa dell'Ala quello che è oggi. Dal 1958, anno in cui iniziò la sua fortunata e lunga vita (modello C100) il Super Cub è stato prodotto in – tenetevi forte – ben 100 milioni di unità.

Affidabile e servizievole 

A rendere così longevo l'Honda Super Cub una serie di caratteristiche importanti, di quelle che fanno la differenza: prima di tutto, un'eccellente affidabilità. Ottenuta, nel 1958, con un motore da 50cc e 4 tempi, che si distingueva dalla massa fumosa e spernacchiante dei 2 tempi (la quasi totalità dei motorini dell'epoca). Ma c'era anche dell'altro: la frizione centrifuga eliminava la “scocciatura” di dover armeggiare con la frizione al manubrio. E la pedana riparava ottimamente gambe e piedi da acqua e vento.

Non sono bello, ma piaccio 

Infine, il design, unico e inconfondibile, con il suo telaio monoscocca inferiore. Honda Super Cub è infatti stato il primo veicolo in Giappone ad ottenere, nel 2014, la registrazione delle sue forme come Marchio tridimensionale. Il tutto per uno oggetto che, l'anno prossimo, compirà 60 anni di vita. Soichiro Honda, insomma, aveva visto giusto.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Epoca e Classiche


Top