dalla Home

Novità

pubblicato il 11 ottobre 2017

Alta Motors Redshift EX, l'enduro elettrica

Affianca la versione MX ed è pronta per affrontare i sentieri con un peso di soli 124 kg

Alta Motors Redshift EX, l'enduro elettrica

Praticare enduro liberamente è sempre più difficile, almeno qui in Italia. Tuttavia, moto come la Alta Motors Redshift EX possono essere la scelta giusta per affrontare il fuoristrada: silenziosamente e in modo pulito, grazie al motore elettrico.

Modifiche in ottica enduro

Prodotta negli States, è la versione enduro della Redshift MX. Rispetto a questa, sono arrivati una ruota posteriore da 18”, un monoammortizzatore WP specifico e leggere modifiche al telaio. Nessuna nuova nel motore elettrico, che sviluppa l'equivalente di 40 CV e ben 163 Nm di coppia fin dalla primissima apertura del gas. Il tutto per una velocità massima pari a 65 mph, cioè circa 105 km/h.

Circa 100 km di autonomia con un "pieno"

Le batterie agli ioni di litio, impermeabili e resistenti ad impatti fino a 20 G di forza, hanno una capacità di 5,8 kWh e un'autonomia dichiarata di tre ore o, se preferite, un centinaio di km. Collegate alla presa da 240 V, si ricaricano in due ore e mezza; utilizzando corrente a 140 V impiegano quattro ore per riempirsi. Di prim'ordine di freni, con due dischi By Brembo da 260 mm davanti e 240 mm dietro.

La vendono solo negli USA 

La brutta notizia? Attualmente Alta Motors non dispone di una rete di concessionarie in Europa: per mettersi in garage la Redshift MX dovete obbligatoriamente guardare agli Stati Uniti, unico mercato in cui questa moto viene venduta. Non a carissimo prezzo: negli States il listino è fissato a quota 15.495 dollari, l'equivalente di circa 13.000 euro.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Novità


Top