dalla Home

Sport

pubblicato il 10 ottobre 2017

MotoGP Motegi 2017: presentazione gara, orari e programmazione TV

Dopo la pausa di due settimane il mondiale torna in Giappone per il quartultimo appuntamento della stagione

MotoGP Motegi 2017: presentazione gara, orari e programmazione TV

Il circus della MotoGP 2017 si sposta a Motegi, in Giappone per il primo appuntamento del famoso “trittico d’oriente” (Giappone-Australia-Malesia) che precede l’ultima gara del calendario a Valencia. Si correrà su una pista dove le Honda storicamente sono sempre andate molto forte e dove lo scorso anno Marc Marquez portò a casa il titolo mondiale con anticipo. E proprio il campione del mondo in carica è chiamato questo weekend a non commettere errori se vuole trionfare anche nel 2017. Dovrà ovviamente guardarsi le spalle da Andrea Dovizioso (-16), che nonostante il risultato un po’ deludente di Aragon non sembra avere abbassato la guardia e non ha intenzione di mollare un centimetro, e da Maverick Vinales (-28) che quando riesce a trovare il giusto feeling con la sua moto diventa un avversario molto ostico. C’è, inoltre, grande attesa per Valentino Rossi che, dopo la pausa di due settimane dalla gara di Aragon dove ha corso con una frattura operata solo 20 giorni prima, dovrebbe tornare in sella in una forma quasi perfetta. Ha sicuramente avuto tanto tempo per dedicarsi alla riabilitazione completa dell’arto e sarà senz’altro tra i protagonisti della gara, Yamaha permettendo. Così come dobbiamo aspettarci grandi cose, oltre che da Pedrosa, anche da Lorenzo, che migliora con il passare del tempo.

La pista

Situato su un posto montano di grande bellezza, nel distretto di Kanto, il circuito giapponese di Twin Ring Motegi possiede un ovale di 2,5 km e una pista classica di una lunghezza di 4,8 km disegnata secondo le norme internazionali. Costruito dalla Honda come laboratorio di prove delle loro differenti produzioni nell'agosto 1997, il circuito di Twin Ring è diventato dal 1999 lo scenario di un Gran Premio del Campionato del Mondo, mentre il tracciato ovale ha permesso di introdurre nel paese le competizioni automobilistiche di ispirazione americana. È caratterizzato da 6 curve a sinistra e da 8 a destra e ha un rettilineo lungo 762 metri. Il record del circuito appartiene a Jorge Lorenzo (2014) ed è di 1’45.350. Lo scorso anno sul podio, ci finirono (nell’ordine) Marquez, Dovizioso e Vinales.

Gli orari in pista ed in TV su Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e su Tv8

Venerdi 13 ottobre
02:00 - FP1 Moto3
02:55 - FP1 MotoGP
03:55 - FP1 Moto2
06:10 - FP2 Moto3
07:05 - FP2 MotoGP
08:05 - FP2 Moto2

Sabato 14 ottobre
02:00 - FP3 Moto3
02:55 - FP3 MotoGP
03:55 - FP3 Moto2
05:35 - Qualifiche Moto3 (TV8 diretta)
06:30 - FP4 MotoGP (TV8 diretta)
07:10 - Qualifiche MotoGP (TV8 diretta)
08:05 - Qualifiche Moto2 (TV8 diretta)

Domenica 15 ottobre
01:40 - Warm-up Moto3, Moto2, MotoGP
04:00 - Gara Moto3 (TV8 diretta)
05:20 - Gara Moto2 (TV8 diretta)
07:00 - Gara MotoGP (TV8 diretta, replica alle 11.45)

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp


Top