dalla Home

Sport

pubblicato il 1 ottobre 2017

Pirelli fornitore ufficiale in Superbike fino al 2020

La partnership è stata avviata nel 2004 e proseguirà per almeno altri tre anni

Pirelli fornitore ufficiale in Superbike fino al 2020

Pirelli si conferma fornitore ufficiale in Superbike per le stagioni 2019 e 2020 per tutte le classi del campionato. L’azienda di pneumatici italiana, in accordo con Dorna, promoter e organizzatrice del Mondiale, e con la FIM, Federazione Internazionale di Motociclismo, ha infatti prolungato, come da clausola prevista da contratto, l'attuale accordo di fornitura, in scadenza a fine 2018, per ulteriori due stagioni. La partnership è stata avviata nel 2004 ed è arrivata quest’anno alla quattordicesima stagione consecutiva. La formula monogomma proposta da Pirelli è nata inizialmente con l’obiettivo di contenere i costi di gestione del Campionato ma al contempo è riuscita ad accrescere anno dopo anno la competitività offrendo a piloti e team le stesse opportunità di competere per la vittoria grazie ad una fornitura di pneumatici equa ed identica per tutti. Inoltre un mondiale come quello della Superbike ha consentito al marchio italiano di acquisire negli anni un know how prezioso anche per la realizzazione di gomme destinate alla strada.

"Forte segnale di continuità"

“Siamo storicamente un marchio dal forte DNA sportivo, proprio quest’anno abbiamo celebrato 110 anni di attività Motorsport, e questo rinnovo rappresenta un forte segnale di continuità con la nostra strategia aziendale che ci ha dato modo di affermarci in questi anni come punto di riferimento assoluto nel segmento dei pneumatici racing e supersportivi in primis, con ottime ricadute sia a livello sviluppo che vendite su tutta la gamma. Il connubio tra Pirelli e il Campionato Mondiale FIM Superbike è sempre stato solido, negli anni abbiamo fortemente contribuito alla crescita di questo Campionato e, allo stesso tempo, anche grazie alla nostra partecipazione siamo riusciti a sviluppare prodotti di successo che abbiamo messo a disposizione di tutti i motociclisti. Ora stiamo già pensando al futuro, lavoreremo insieme a Dorna alla crescita del Campionato ed in particolare a quella della nuova classe Supersport 300, perché i giovani piloti di oggi saranno i futuri protagonisti del Mondiale Superbike di domani”, ha dichiarato Giorgio Barbier, Direttore Attività Sportive della Business Unit Moto di Pirelli.

Autore: Redazione

Tag: Sport , superbike


Top