dalla Home

Speciale

EICMA 2018

dal 08/11 al 11/11

Eventi

pubblicato il 18 settembre 2017

Quadro4, lo scooter a 4 ruote protagonista ad HAT 2017

Nessun guasto e tanta sicurezza grazie alle quattro ruote: il Quadro ha ben figurato in offroad

Quadro4, lo scooter a 4 ruote protagonista ad HAT 2017

Riccardo e Roberto Marabese hanno percorso i 520 km del percorso Classic della Hardalpitour 2017 in sella a due Quadro4. I fondatori di Quadro si sono distinti anche su terreni lontanissimi da quelli cittadini, completando il tappone da Sanremo a Sestriere davanti a tante maxi e medie enduro super accessoriate.

Su tutti i terreni

"Il QUADRO4 è nato come veicolo urbano ma sta dimostrando di sapersi destreggiare su molteplici territori" ha detto Roberto Marabese, designer della Casa svizzera.Tutti eravamo convinti al 100 per 100 della bontà della sua meccanica; qualche dubbio riguardava il comportamento della carena, rigida, da scooter cittadino insomma, che però ha resistito nonostante le forti “pacche” ricevute lungo il percorso. Anche l’idea di coinvolgere due piloti esterni all’azienda alla fine ha ripagato l’azzardo. Pensate che uno dei due, classe 1950, ha già percorso sul suo QUADRO4 ben 25mila chilometri”.

Per andare oltre

Il Quadro4 sullo sterrato leggero è a suo completo agio, ma lo scooter a quattro ruote del marchio svizzero è andato oltre, sfidando un terreno meno congeniale. "Se vuoi andare oltre, così come per la moto, dovresti imparare da un istruttore come affrontare certi passaggi. Il veicolo aiuta tantissimo, soprattutto a non cadere, come invece succede con la moto quando la pietra sbagliata finisce sotto la ruota.” ha aggiunto Roberto Marabese.

Nessun guaio tecnico

Il marchio elevetico sta pensando di esporre l’esemplare utilizzato per questa avventura nel suo stand all’EICMA di novembre. All'HAT 2017 erano presenti in totale sei scooter e uno era in versione Steinbock. "Quella accessoriata da turismo. Su tutti gli altri mezzi abbiamo montato gomme invernali e una coppia di faretti supplementari. Tutto qui. Niente interventi alla ciclistica o altro.” Inoltre, i Quadro4 non hanno avuto nessun tipo di problema tecnico.Abbiamo bucato una gomma, perso una vite, spaccato uno specchietto. Questo è tutto! Non li considererei guasti…” ha concluso Marabese.

 

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top