Sport

pubblicato il 5 settembre 2017

MotoGP Misano 2017: presentazione gara, orari e programmazione TV

Il motomondiale torna in Italia con Dovizioso al comando della classifica piloti

MotoGP Misano 2017: presentazione gara, orari e programmazione TV

Archiviato il GP di Gran Bretagna, che ha visto Andrea Dovizioso vincere nuovamente mettendosi alle spalle Maverick Vinales e Valentino Rossi, il circus della MotoGP 2017 si sposta a Misano, appuntamento molto atteso dai tanti tifosi italiani. Vista l’assenza di Valentino Rossi, alle prese con la riabilitazione dopo la frattura di tibia e perone, poi ricomposta con operazione chirurgica, rimediata durante un allenamento in enduro,, il grande pubblico sarà quasi tutto per il leader del campionato. Nessuno probabilmente poteva aspettarsi ad inizio anno che a Misano Andrea Dovizioso avrebbe occupato il primo posto della classifica piloti. E invece questo motomondiale emozionante e mai scontato ci ha regalato fino ad ora tante emozioni, compreso un risultato straordinario e inaspettato.

Dovizioso lotta per il titolo

Il pilota forlivese è a tutti gli effetti in piena lotta per il titolo mondiale con il suo avversario principale Marc Marquez. Lo spagnolo in Gran Bretagna ha avuto anche la sfortuna di rompere il motore dopo 7 giri, portando a casa uno zero pesantissimo. Ora dista 9 punti dal pilota Ducati e farà il massimo per riprendersi la vetta. a 13 punti da Dovizioso c’è invece il pilota Yamaha, Maverick Vinales. Anche da lui ci si può aspettare ancora un finale di mondiale acceso, tutto è ancora da giocarsi. Soprattutto ora che Valentino è fuori dai giochi; se tutto va bene ritornerà in Giappone (rientrare prima è quasi impossibile).

La pista

Conosciuto oggi come “Autodromo Marco Simoncelli”, il circuito venne realizzato nel 1969 con una lunghezza all'epoca di 3.488 mt. Nel 1993 venne quindi portato a 4.060 metri. Nel 2006 il “Santa Monica” viene chiuso per consentire la realizzazione dei lavori che portarono ad un ulteriore allungamento a 4.180 m, al cambio del senso di marcia (passato da antiorario ad orario), oltre a diventare più moderno ed idoneo ad ospitare i vari eventi motoristici di livello mondiale. Contestualmente è cambiata la denominazione ufficiale dell’impianto, divenuta "Misano World Circuit" ed in seguito venne aggiunto "Marco Simoncelli" in memoria del pilota scomparso. Attualmente il circuito misura 4226 mt. E si caratterizza per essere un tracciato molto guidato, con brevi rettilinei. Il punto forse più spettacolare è il veloce “Curvone”. Il record del circuito appartiene a Dani Pedrosa (2016): 1’32.979.

Gli orari in pista ed in TV su Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e in diretta (in chiaro) su Tv8

Venerdi 8 settembre

9.00 Moto3, Prove libere 1
9.55 MotoGP, Prove libere 1
10.55 Moto2, Prove libere 1
13.10 Moto3, Prove libere 2
14.05 MotoGP, Prove libere 2
15.05 Moto2, Prove libere 2

Sabato 9 settembre

9.00 Moto3, Prove libere 3
9.55 MotoGP, Prove libere 3
10.55 Moto2, Prove libere 3
12.35 Moto3, Qualifiche
13.30 MotoGP, Prove libere 4
14.10 MotoGP, Qualifica 1
14.35 MotoGP, Qualifica 2
15.05 Moto2, Qualifiche

Domenica 10 settembre

8.40 Moto3, Warm Up
9.10 Moto2, Warm Up
9.40 MotoGP, Warm Up
11.00 Moto3, Gara
12.20 Moto2, Gara
14.00 MotoGP, Gara

Su TV8

Sabato 9 settembre

12.35 Moto3, Qualifiche
14.00 MotoGP, Qualifiche
15.05 Moto2, Qualifiche

Domenica 10 settembre

11.00 Moto3, Gara
12.20 Moto2, Gara
14.00 MotoGP, Gara

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp


Top