dalla Home

Sport

pubblicato il 1 settembre 2017

Aggiornamento: Valentino Rossi, confermata la frattura di tibia e perone

Nelle prossime ore sarà diramato un nuovo bollettino medico sulle sue condizioni

Aggiornamento: Valentino Rossi, confermata la frattura di tibia e perone

Brutte notizie per i tifosi del numero 46 e per gli amanti della MotoGP: Valentino Rossi è caduto mentre si stava allenando con la moto da enduro e potrebbe essersi procurato la frattura di tibia e perone. Ora, il campione di Tavullia si trova al vicino ospedale di Urbino, per i relativi accertamenti, secondo quanto riporta il comunicato stampa Yamaha.

"Valentino non è ottimista"

Ma ci sono anche le parole del padre, Graziano Rossi, intervistato dall'Ansa: “ L'ho sentito, la gamba gli fa molto male, Valentino non è ottimista. So che gli devono fare una lastra, temono ci sia una frattura.” In tal caso, la prognosi sarebbe di almeno 30 giorni: il Mondiale sarebbe dunque a forte rischio.  

AGGIORNAMENTO

Update ore 8.00: con un breve comunicato ufficiale Yamaha ha confermato che il nove volte campione del mondo ha rimediato una frattura di tibia e perone della gamba destra (la stessa di Mugello 2010). Nelle prossime ore sarà diramato un nuovo bollettino medico.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp


Top