dalla Home

Novità

pubblicato il 30 agosto 2017

BMW R 1600 C by Wunderlich, a Monaco potrebbero produrla

Firmata da Nicolas Petit, segue le orme della R 1200 C

BMW R 1600 C by Wunderlich, a Monaco potrebbero produrla
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW R 1600 C by Wunderlich - anteprima 1
  • BMW R 1600 C by Wunderlich - anteprima 2
  • BMW R 1600 C by Wunderlich - anteprima 3
  • BMW R 1600 C by Wunderlich - anteprima 4

Ve la ricordate la BMW R1200C del 1997, quella della pellicola “007-Il domani non muore mai”? Bene: presto potremmo ammirare il nuovo modello. Wunderlich, famoso produttore di accessori per moto BMW, ha chiesto al suo designer, Nicolas Petit, di immaginare un'ipotetica (per ora) BMW R1600C. E questo è il risultato.

Ispirazioni italiane

Ispirata concettualmente alla Ducati X Diavel S, la BMW R1600C by Wunderlich potrebbe realmente – dicono i beninformati – finire in catena di produzione. A muoverla ci sarebbe un boxer portato a 1.600 cc, per una coppia decisamente taurina mentre la sospensione anteriore di tipo Telelever manterrebbe il classico feeling di guida della custom dell'Elica e la trasmissione sarebbe, naturalmente, a cardano.

Un design che mischia passato, presente e futuro

Nello stile della R1600C Concept non mancano però evidenti richiami al mondo R nineT, come il proiettore singolo e tondo e il caratteristico telaietto posteriore. Non manca nemmeno la sella passeggero reclinabile, che può diventare un supporto per la schiena del pilota (proprio come sulla vecchia R1200C). Completano il look scarico a doppia uscita e cerchi bicolore, sui quali spiccano prestanti pinze freno by Brembo.

Autore: Andrea Rapelli

Tag: Novità


Top