Sport

pubblicato il 23 agosto 2017

MotoGP, Marquez: “Silverstone mi piace, punto in alto”

Le parole del campione del mondo in carica in vista della dodicesima tappa del motomondiale

MotoGP, Marquez: “Silverstone mi piace, punto in alto”

È un Marquez sempre più lanciato verso il titolo mondiale 2017 quello che si avvicina alla tappa di Silverstone della MotoGP. Tutto è ancora da decidere perché in poco più di 30 punti (33 per la precisione, sono quelli che separano Rossi, 4°, da Marquez) ci sono ancora quattro piloti. Insomma gli equilibri, almeno guardando la matematica, possono ancora cambiare.

L’ultima vittoria nel 2014

Tuttavia lo stato di forma di Marquez sembra davvero eccellente. Al momento solo uno straordinario Andrea Dovizioso sembra in grado di poterlo impensierire, con le Yamaha ufficiali in netta difficoltà (almeno in alcuni circuiti). Lo scorso anno Marc Marquez chiuse la gara al quarto posto; fu Vinales a vincere la gara, davanti a Crutchlow e Rossi. L’ultimo successo del talento di Cervera sulla pista inglese risale al 2014. E a lui appartiene il record del circuito registrato nel 2013: 2’00,234.

“Silverstone mi piace, darò il massimo”

“Passo dopo passo abbiamo trovato una buona base per la nostra moto e questo è molto positivo. Il mio obiettivo è stare sempre davanti, essere efficace e ottenere il massimo su tutte le piste e in tutte le condizioni. Proveremo a fare lo stesso a Silverstone, una pista che mi piace e che sapremo sarà esigente dove i nostri avversari sono molto forti. L’anno scorso abbiamo interpretato un buon GP e solo in gara forse ci è mancato qualche cosa. Quest’anno faremo di tutto per raggiungere il podio”, ha dichiarato Marc Marquez.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp


Top