dalla Home

Special e Elaborazioni

pubblicato il 9 agosto 2017

Moto Guzzi V1000 by SLCDR: un gustoso gelato al pistacchio in una calda giornata d'estate

E' un tributo all'iconico Celeste Bianchi

Moto Guzzi V1000 by SLCDR: un gustoso gelato al pistacchio in una calda giornata d'estate
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 1
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 2
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 3
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 4
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 5
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 6

La bellissima Moto Guzzi Le Mans è una delle moto preferite dai customizer di tutta Europa. Ma dobbiamo essere sinceri, qualche volta avremmo voluto vedere le mani di uno di loro su una V1000. Detto, fatto.

Il 950cc è stato ricostruito

I francesi Manuel e Yann di Sur Les Chapeaux De Roues hanno messo le loro “mani custom” su una G5 color verde menta pallido, molto simile al celebre celeste Bianchi, che si abbina bene alla nuova creatura custom del duo transalpino. Il 950cc della G5 è un bel motore, che può toccare anche i 190 km/h, ma SLCDR lo ha completamente ricostruito con parti OEM, sostituendo anche i carburatori da 30 mm per i più grandi Dell'Orto PHM 40. Anche lo scarico è nuovo e monta dei silenziatori SC-Project.

Le condizioni di guida

Fin qui nessun problema per i francesi. Ma ora le condizioni di guida sono un po’ più esigenti di quelle che c’erano quando questa V1000 lasciò la fabbrica negli anni '70, quindi Manuel e Yann hanno deciso di aggiornare anche le sospensioni, donandole una forcella Öhlins con steli da 43 mm di diametro e da un ammortizzatore di sterzo sempre by Öhlins. Invece, gli pneumatici sono i AMRADRIDER AM26 della Avon.

Una vernice come la mitica Bianchi

Manuel e Yann hanno lavorato tutta la carrozzeria nella loro officina utilizzando l'acciaio per il serbatoio e l'alluminio per carene, sella e codino. La tappezzeria di cuoio è uno dei pochissimi pezzi che hanno chiesto ad uno specialista esterno. E la vernice? "Volevamo vecchie vernici in stile italiano, come la Bianchi", ha detto Manuel. Il famoso Celeste verde è cambiato nel corso dei decenni, da un intenso verde menta all'azzurro ceruleo, ma questa variante pallida turchese, che a noi sembra essere un gustoso gelato al pistacchio assaporato in un caldo pomeriggio d'estate, si sposa davvero bene alla nuova Moto Guzzi G5 di Sur Les Chapeaux De Roues.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 1
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 2
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 3
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 4
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 5
  • Moto Guzzi V1000 by SLCDR - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top