Abbigliamento

pubblicato il 8 luglio 2017

Shark Spartan, il casco integrale pensato per lo Sport Touring

Arriva sul mercato nella sua nuova configurazione in fibre composite e grafiche esclusive

Shark Spartan, il casco integrale pensato per lo Sport Touring
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Shark Spartan, il casco integrale - anteprima 1
  • Shark Spartan, il casco integrale - anteprima 2
  • Shark Spartan, il casco integrale - anteprima 3
  • Shark Spartan, il casco integrale - anteprima 4
  • Shark Spartan, il casco integrale - anteprima 5
  • Shark Spartan, il casco integrale - anteprima 6

Dopo il Carbon Skin, Shark lancia sul mercato il nuovo casco integrale Spartan nella sua configurazione in fibre composite e grafiche esclusive. Si tratta di un prodotto pensato per lo Sport Touring e coniuga le performance e il comfort, valori molto importanti per tutti i motociclisti che trascorrono diverse ore in moto.

Leggero e performante

Silenzioso e stabile durante i viaggi più lunghi, Spartan è anche particolarmente leggero e performante nella guida veloce, dove si apprezzano la sua completa dotazione di accessori e l’efficace ventilazione interna. Completa la dotazione di serie (visierino parasole, paranaso, sottogola) e la predisposizione per lo Sharktooth, il sistema Bluetooth(R) sviluppato da Shark per integrarsi nel migliore dei modi con tutta la propria gamma di caschi 2017.

Due tecnologie

Il reparto R&D di Shark ha studiato questo nuovo prodotto utilizzando due tecnologie distinte: FEA (una simulazione numerica di crash test) per garantire un livello di protezione ottimale e CFD (computational fluid dynamics / fluido dinamica computazionale) per riuscire a ottimizzare la stabilità aerodinamica del casco e i flussi d’aria, minimizzare il rumore e avere una ventilazione del casco perfetta e un ottimo cooling system (sistema di raffreddamento). In particolare la presenza di un doppio spoiler con estrattori d’aria ottimizza i percorsi aerodinamici e il controllo della temperatura all’interno del casco. C’è poi un nuovo sistema di aggancio della visiera con “Autoseal System” antirumore (permette di chiudere la visiera del casco in maniera ermetica e mantenendo all’esterno freddo, vento, rumori...)

I prezzi

La calotta esterna dello Spartan è, infine, disponibile in due versioni differenti: Carbon Skin, cioè con la trama del carbonio a vista, che permette maggiore leggerezza e un look estremamente tecnico ed esclusivo, oppure in versione full graphic, dove la trama multifibra non è visibile. Complessivamente, dunque, Spartan è disponibile in ben 35 differenti versioni grafiche tra le quali scegliere. Spartan costa 306 euro, mentre la versione Carbon 407 euro.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , caschi


Top