Sport

pubblicato il 6 luglio 2017

SBK Laguna Seca, Davies: “Mi sento bene, aspetto l’ok dei medici”

Le parole del pilota gallese in vista del weekend statunitense del mondiale delle derivate di serie

SBK Laguna Seca, Davies: “Mi sento bene, aspetto l’ok dei medici”

Sarà un weekend importante quello che Ducati si appresta a vivere a Laguna Seca, dove andrà in scena l’ottavo round della Superbike 2017. Il team di Borgo Panigale ha ritrovato l’entusiasmo dopo il recentissimo successo ottenuto da Marco Melandri a Misano in gara 2 ed è in attesa di sapere se Chaz Davies potrà prendere parte alle due gare in programma nel fine settimana sul tracciato statunitense.

Si attende l’ok dei medici

Nelle prossime ore è atteso l’ok dei medici. Chaz Davies, lo ricordiamo, ha rimediato a Misano (nel finale di una gara 1 combattutissima) la frattura del processo trasverso della vertebra L3 ed la contusione al pollice sinistro in seguito al contatto accidentale con l’incolpevole Jonathan Rea. Il pilota gallese sembrerebbe essere in buone condizioni fisiche ma si aspetta la decisione del Direttore Medico del Campionato.

“Mi sento bene, sono fiducioso…”

“Ho fatto fisioterapia tutti i giorni nelle ultime due settimane, e le mie condizioni fisiche sono migliorate costantemente. In generale mi sento bene e la schiena non mi dà particolari fastidi, dobbiamo solo aspettare l’OK ufficiale dei medici. Sinceramente non vedo l’ora di tornare in pista. Non potermi allenare è stato un po’ frustrante, ma non volevo rischiare di peggiorare le cose. Voglio sfruttare i prossimi giorni per rimettere in movimento i muscoli. Laguna Sera è una pista stupenda, evoca dei bei ricordi, ed ha un’atmosfera unica. Forse fisicamente non saremo al 100% ma, se riusciremo a trovare un setup che ci consente di essere veloci senza forzare troppo, possiamo ottenere dei grandi risultati, quindi sono fiducioso”, ha dichiarato Davies.

Autore: Redazione

Tag: Sport , superbike


Top