dalla Home

Sport

pubblicato il 6 luglio 2017

Orari SBK 2017 a Laguna Seca: prove, qualifiche e gare

Dopo Misano si va in USA. Sul tracciato celebre per la curva “del cavatappi” le derivate di serie tornano a sfidarsi prima della pausa estiva

Orari SBK 2017 a Laguna Seca: prove, qualifiche e gare

Archiviato il round di Misano, il mondiale Superbike 2017 vola in America per il celebre appuntamento di Laguna Seca, dove andrà in scena l’ottavo round della stagione. Ci siamo lasciati con la straordinaria vittoria ottenuta da Marco Melandri in gara 2 proprio davanti al proprio pubblico, giunta dopo il successo di Sykes nel primo round: un weekend che tuttavia non ha cambiato di molto gli equilibri di un mondiale che sembra sempre più un affare di Jonathan Rea, attuale leader della classifica piloti con 50 punti di vantaggio sul compagno di squadra Sykes e 111 sul ducatista Chaz Davies.

Sarà ancora affare delle Kawasaki?

L’anno scorso Rea e Sykes si sono divisi le vittorie delle due gare: Rea aveva firmato il successo in Gara1 nella giornata del sabato e Sykes in Gara2 la domenica. E chissà che i due piloti Kawasaki non possano ripetere le loro performance anche quest’anno. Grande attesa c’è per Chaz Davies, che nelle prossime ore potrebbe ricevere l’ok dei medici per poter prendere parte alla gara sul tracciato statunitense. Il pilota gallese, lo ricordiamo, ha rimediato una frattura del processo traverso della vertebra L3 e una contusione al pollice nello sfortunato contatto con Rea a Misano. Ma i tifosi della Rossa ora si aspettano un’altra grande prestazione di Marco Melandri, che a quanto pare sembra aver trovato il feeling giusto con la sua Panigale.

La pista

Famoso soprattutto per la sua storica curva “del cavatappi” – ossia quella in cui nel 2008 Valentino Rossi sorpassò Stoner finendo con le ruote della propria moto sul terreno senza cadere (poi Marquez gli ha restituito il favore nel 2013, eseguendo un sorpasso fotocopia) – il Mazda Raceway Laguna Seca è lungo 3,610 km, è stato costruito nel lontano 1957 e si trova a circa 12 km da Monterey (CA, USA). Presenta 11 curve, di cui 7 a sinistra e 4 a destra e prevede una distanza da percorrere di 25 giri, pari a circa 90 km. Il record della pista lo ha registrato Tom Sykes nel 2014, fermando il cronometro sul 1’21.811. Il mondiale delle derivate di serie ha corso a Laguna Seca ininterrottamente dal 1995 al 2004 e dal 2013 a oggi: negli ultimi anni è stato Tom Sykes il pilota ad ottenere più successi (4).

Gli orari in pista ed in TV

Sabato 8 luglio
ore 19.45 Superbike Superpole, diretta Italia 2 ed Eurosport 2
ore 23.00 Superbike Gara 1, diretta Italia 2 ed Eurosport
ore 00.30 Superbike Gara 1, differita Eurosport 2
ore 01.40 Superbike Gara 1, differita Italia 1

Domenica 9 luglio
ore 23.00 Superbike Gara 2, diretta Italia 2 ed Eurosport
ore 00.30 Superbike Gara 2, differita Eurosport 2

Autore: Redazione

Tag: Sport , superbike


Top