dalla Home

Special e Elaborazioni

pubblicato il 30 giugno 2017

Suzuki-Mellow V-TRACK 1000

Mellow Motorcycles “sfida” il brand nipponico

Suzuki-Mellow V-TRACK 1000
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 - anteprima 1
  • Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 - anteprima 2
  • Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 - anteprima 3
  • Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 - anteprima 4
  • Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 - anteprima 5
  • Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 - anteprima 6

Un sogno che si realizza, per la maggior parte dei customizer del Mondo, ovvero un grosso cliente - in qusto caso Suzuki - che vuole una special “pazzesca”. E' così che i tedeschi di Mellow Motorcycles hanno messo mano senza timori alla Sport Adventure Tourer Suzuki DL1000 V-Strom per realizzare una flat track pronta a tutto.

Dal V-Strom alla flat track

La richiesta partita dalla casa giapponese non ha rappresentato una sfida semplice per il team tedesco: realizzare una sport bike con parti facili da riprodurre anche sotto forma di kit, per una eventuale proposta al pubblico. E questo, senza poter toccare il telaio, tutta l'elettronica e l’ABS del modello originale. I customizer hanno iniziato a lavorare, come prima cosa, sul cupolino in carbonio seguendo le linee di design dettate dai fianchetti laterali originali, con l'agiunta di due fari a LED che danno ancora più carattere all'avantreno.

Una monoscocca al 100% in fibra di carbonio

"Dopo aver modellato tutto il corpo in argilla abbiamo costruito una monoscocca al 100% in fibra di carbonio con due pannelli laterali sempre in fibra di carbonio per dare alla moto una forma più snella e più leggera", spiega uno dei customizer di Mellow. L'intera unità utilizza i punti di montaggio originali. La trasformazione visiva è notevole, ed una moto tipicamente Adventure sembra così assumere un design futuristico. Il colore scelto è il giallo Suzuki, con la giusta quantità di carbonio in vista e grafche d'effetto.

Sotto sotto c’è l’artigianalità tedesca

Per mantenere la pompa ed il tappo del carburante originale, Mellow ha forgiato a mano un serbatoio in alluminio che potesse “spremere” l'airbox durante la fase di montaggio. Ma cosa sarebbe una moto senza una sella comoda? Pertanto, qui entra in scena la speciale pelle naturale denominata YAK e originaria del Tibet, ma lavorata in Finlandia, che inoltre mette ben in evidenza il timbro Mellow.

Un V-Twin davvero divertente

Il motore originale della Suzuki è un 1037cc 90° V-Twin, capace di erogare 100 CV e 103 Nm di coppia. Parliamo di un propulsore divertente da usare, grazie anche al controllo di trazione a 3 modalità. Spogliato di gran parte della cover in plastica originale, il big twin in bella vista aggiunge maggior appeal all’estetica complessiva. La Suzuki-Mellow V-TRACK 1000 è, infine, anche veloce. “Alla prima gara al Café Racer Festival di Montlhery abbiamo finito la gara al terzo posto. L’obiettivo non è mai quello di costruire la moto più veloce, abbiamo solo voluto realizzare una Flat Track, ma poi è arrivato anche il dono della velocità.” conclude il customizer tedesco.

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special


Top