dalla Home

Novità

pubblicato il 22 giugno 2017

Dunlop D213 GP Pro: lo pneumatico da "best lap"

L'erede D212 GP Pro è dedicato ai piloti professionisti che guidano moto in assetto da gara

Dunlop D213 GP Pro: lo pneumatico da "best lap"

Il gommista inglese presenta il suo terzo pneumatico nel segmento 'Hypersport' in soli 6 mesi. Uno sforzo notevole da parte di Dunlop che oltre ad un rinnovamento di parte della sua gamma di coperture dedicate alla pista, punta ad un maggiore livello di prestazione sia in termini di tenuta che di miglioramento delle caratteristiche di guida. Il D 213 GP Pro è il successore del D212 GP Pro, trionfatore del TT sull'Isola di Man e, come il suo predecessore, è dedicato all'utilizzo in gara adatto a moto destinate esclusivamente ad un utenza pistaiola.

Nuova struttura a 3 tele

Dopo averne saggiato l'efficacia nei severi test in gara, Dunlop ha introdotto una struttura Jointless Belt (JLB) di ultima generazione per quel che riguarda l'anteriore, ora dotato anche di uno nuovo profilo. La tecnologia JLB si caratterizza per uno schema a 3 tele utile al controllo della deformazione del pneumatico sotto l'azione delle forze centrifughe e nelle pieghe ad alta velocità, oltre ad offrire una più efficace performance nelle frenate al limite.

Arriva la 'Endurance' al posteriore

Questa tecnologia JLB di Dunlop è stato trasferita anche allo pneumatico posteriore che, con il nuovo D 213 GP Pro, aggiunge l’opzione di mescola denominata 'Endurance'. Caratteristica in questo caso è la tecnologia Dunlop HTC (Heat Control Technology) introdotta per il controllo del calore, che aumenta la resistenza dello pneumatico grazie a due strati di mescola: uno esterno molto resistente ed uno di base che ottimizza le temperature di esercizio in tutte le stagioni e per tutte le tipologie di pista.
Infine l’innovativo disegno del battistrada è stato progettato per ottimizzare i tempi di warm-up della copertura e fornire la massima aderenza in condizioni di asciutto. La rigidità del battistrada, inoltre, è stata ripensata, per un garantire una condizione di grip ancora migliore del suo predecessore.

Autore: Redazione

Tag: Novità , gomme


Top