dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 giugno 2017

Mezzo da corsa di Barry Sheene all'asta: stavolta non è una moto

Una Toyota Supra da 204 CV appartenuta all'indimenticato Campione sarà battuta a fine luglio

Mezzo da corsa di Barry Sheene all'asta: stavolta non è una moto

Il grande Barry Sheene non smette di "regalare" memorabilia ai suoi tanti fan nostalgici. In altre occasioni si è parlato delle sue moto restaurate e messe all'asta, stavolta tocca ad un altro mezzo da corsa appartenuto all'indimenticato Campione della Suzuki. Infatti sta per essere battuta una Toyota Supra Gruppo A, con tanto di iconico numero "7", con la quale Sheene ha corso alcune gare del British Saloon Car Championship nel 1985.

Veloce anche in auto

Finita la sua carriera su due ruote, chiusa nel 1984, Sheene iniziò una breve esperienza con le quattro ruote partecipando, in sella alla Toyota oggi messa in vendita, ad alcune gare di contorno, tra cui proprio la British Saloon Car Championship. Tra le Gruppo A "Iron man" (il soprannome dato a Barry, per via delle numerose viti e placche usate per tenere ferme le sue ossa martoriate in anni di gare in 500), alla sua prima gara chiuse in quinta posizione al volante della Supra numero 7 dotata di motore 6 cilindri da 204 cavalli. Non se la cavava male comunque nella nuova veste: come migliori piazzamenti si segnalano infatti ben due podi e terza posizione in campionato alla prima esperienza.
Inutile dire che l'auto è stata perfettamente restaurata, anche se immaginiamo la fatica dei meccanici restauratori: Barry, infatti, in moto era incline a regalare spettacolo in pista ma non mancavano purtroppo gli incidenti, ed in questo non era da meno però neanche tra le auto, con diverse fratture (manco a dirlo) rimediate in gara. Per questa Toyota l'asta aprirà ad un prezzo base che si aggira tra i 60.000 e gli 80.00 dollari.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , personaggi


Top