dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 giugno 2017

BMW: presto in arrivo l'erede della F 800 GS?

Motore che sale di cubatura fino a 900 cc e di cavalleria. Se arriverà andrà a scontrarsi sullo stesso terreno dell'Africa Twin

BMW: presto in arrivo l'erede della F 800 GS?

Paparazzata in più di un'occasione, la nuova BMW F 900 GS sembra ormai pronta ad entrare di diritto tra le novità dell'Elica per la prossima stagione.
Da quanto rivelato da tempo alcune fonti, e dalla foto spia mostrate dal sito spagnolo Solomoto, la nuova enduro di Casa BMW è una consistente evoluzione dell'attuale 800 (quella in foto di copertina).

La carica dei 900

Motore maggiorato, ma più compatto negli ingombri, telaio rivisto per ospitare la nuova unità. Il bicilindrico da 900 cc che dovrebbe garantire una cavalleria che si aggiri tra i 95 - ed i 100 CV, valori simili alla Honda Africa Twin e contro la quale la nuova F 900 GS andrà a scontrarsi. Una modifica importante, sempre rispetto al modello attuale, riguarda lo spostamento della trasmissione, ora sul sul lato sinistro della moto, con il terminale di scarico che sbuca dalla parte destra.
La sella appare più svasata nelle forme e dovrebbe permettere di toccare a terra in modo più agevole senza arrivare a modificare il piano di seduta in altezza. Soluzione resa è possibile proprio per merito dei minori ingombri del nuovo motore che hanno consentito un disegno del telaietto reggisella più rastremato.
Sul fronte del design non si notano grossi stravolgimenti, ad esclusione di linee che appaiono più nette ed affilate. Il parabrezza inoltre è diverso e ricorda quello usato sulla maxi R 1200 GS Rallye. Il debutto della nuova BMW F 900 GS a questo punto sembra indicare le date del prossimo EICMA 2017 in autunno.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , bicilindriche , enduro


Top