dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 giugno 2017

Kitty Hawk "Flyer": la moto volante è pronta al decollo [VIDEO]

Realizzata grazie ai dollari di Larry Page, fondatore di Google, è pronta a debuttare sul mercato

Kitty Hawk "Flyer": la moto volante è pronta al decollo [VIDEO]

Sin dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, diversi sono stati i tentativi di realizzare un mezzo volante che ben si prestasse  per le azioni militari sia efficace per un utilizzo civile, e quindi magari commercialmente redditizio. Purtroppo però gli esperimenti condotti al periodo -ed anche nei decenni a venire- si sono risolti in mesti, quanto talvolta drammatici, fallimenti.
Tra i tentativi più noti e più vicini alla realizzazione di progetti affidabili si ricordano l'Aerocar che ebbe però breve durata, il Moller M400 o l'AVE Mizar.

Da Google all'auto volante

Il co-fondatore di Google, Larry Page, pensa di aver risolto il problema: sta infatti investendo denaro in una società chiamata Kitty Hawk (dal nome del luogo in cui i fratelli Wright diedero vita all'era del volo) che  ha da poco svelato il prototipo di un veivolo che è una via di mezzo tra una moto ed un elicottero.
Lo scorso 26 maggio la Kitty Hawk ha rilasciato un video dove vengono mostrate le potenzialità del prototipo realizzato, chiamato Flyer, mentre volteggia in aria con il suo pilota, Cimeron Morrissey, tranquillamente seduto sopra: "È incredibile – sono state le sue parole – era come sognare di volare, solo che era tutto vero."

Presto sul mercato

Il Flyer della Kitty Hawk ha un peso di 220 libbre (poco meno di 100 kg) ed è spinto da otto rotori. A quanto sembra i collaudi sono stati più che soddisfacenti, tanto che ne è stata prevista una piccola commercializzazione entro la fine dell'anno. Il prezzo non è stato ancora reso noto, ma già molti potenziali clienti appassionati hanno versato 100 dollari per essere inseriti in una speciale lista di attesa ed ottenere un sconto di 2.000 dollari sul prezzo di acquisto. Per pilotare il Flyer pare non sia necessaria nessuna licenza di pilota, l'unico vincolo è di utilizzarlo in aree aperte e lontano il più possibile da luoghi affollati.
Inoltre, ai primi 100 clienti che entreranno in possesso della "moto volante", Kitty Hawk offre un kit di parti speciali oltre ad inserirli in un programma esperienziale in sella alla Flyer.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità


Top