dalla Home

Novità

pubblicato il 8 giugno 2017

Kawasaki: gamma cross 2018

La gamma offroad di Akashi vede una rinnovata KX 250 F. Affinamenti e nuove grafiche per KX 85 e KX 450

Kawasaki: gamma cross 2018
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • kawasaki_offroad_2018 - anteprima 1
  • kawasaki_offroad_2018 - anteprima 2
  • kawasaki_offroad_2018 - anteprima 3
  • kawasaki_offroad_2018 - anteprima 4
  • kawasaki_offroad_2018 - anteprima 5
  • kawasaki_offroad_2018 - anteprima 6

Kawasaki toglie i veli alle novità cross per la prossima stagione. In cima a tutte c'è la rinnovata ed attesa KX 250 F, che per il 2018 introduce tante interessanti novità tecniche per quel che riguarda motore e sospensioni.
Nuova è la forcella anteriore che offre maggiori possibilità di regolazione, così come per il mono, per una maggiore efficacia di assorbimento. Aggiornamenti anche sul motore con un rivisto impianto di scarico ed un diverso sistema di iniezione.

Aumentano coppia e potenza

Sul fronte dell'alimentazione è stata introdotta una pompa del carburante per una maggiore pressione, ed è stato adottato un nuovo iniettore con un diverso angolo nel posizionamento. In questo contesto è stato ridisegnato il condotto d’aspirazione, servito ora da una presa d’aria accorciata. Grazie a queste modifiche ed alla diversa fasatura delle camme all’aspirazione -anticipata rispetto al modello precedente- oltre al rapporto di compressione (13,4:1) ridotto, sono aumentati i valori di potenza e coppia rispetto al modello 2017.
Questo anche per via di uno scarico ridisegnato, più lungo ed ampio nella zona collettore, che aggiunge una erogazione più dolce ai bassi ed ai medi regimi, con valori di coppia e potenza più sostenuti su tutto l’arco di giri.

Nuove grafiche per le KX 85 e 450 F

Per quello che riguarda le altre moto della gamma MX 2018, Kawasaki rilascia solo un aggiornamento grafico, in particolare per la piccola KX 85 e la KX 450 F che adottano ora livree più aggressive.

Autore: Redazione

Tag: Novità , cross


Top