dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 5 giugno 2017

Yamaha presenta i suoi Technical Partners 2017

Tra le novità la Junior Moto School e Donneinsella

Yamaha presenta i suoi Technical Partners 2017
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha Partners 2017 - anteprima 1
  • Yamaha Partners 2017 - anteprima 2
  • Yamaha Partners 2017 - anteprima 3
  • Yamaha Partners 2017 - anteprima 4
  • Yamaha Partners 2017 - anteprima 5
  • Yamaha Partners 2017 - anteprima 6

Yamaha collabora con realtà italiane specializzate in corsi di guida e selezionate per offrire ai propri clienti la migliore preparazione teorica e pratica. Stiamo parlando dei Technical Partners. Per il 2017 il marchio nipponico ha scelto cinque partner d’eccezione: Riding School Pedersoli, MT Riding Academy, TOM 42, la Junior Moto School e Donneinsella.

RIDING SCHOOL PEDERSOLI

La scuola di Luca Pedersoli è un partner di vecchia data del marchio dei Tre Diapason. La Riding School organizza diversi tipi di corsi: Base, Guide in Pista di vari livelli, Guida Stradale e quelli in puro stile Racing, con oltre trenta esperti che insegnano agli allievi a conoscere, presso gli autodromi di Franciacorta e Modena sia dal punto di vista teorico che pratico il mondo delle due ruote attraverso l’uso di moto come le Hyper Naked MT-10, MT-09, MT-07, MT-03, la YZF-R1 e la YZF-R6, e la nuova YS125, perfetta per chi è alle prime armi.

MT RIDING ACADEMY

La MT Riding Academy del Club Ufficiale MT-Series organizza corsi di guida su strada (anche “One to One” e “Long Run”, ovvero speciali escursioni di gruppo) per coloro che desiderano migliorare le proprie competenze in moto, con un occhio di riguardo alla sicurezza, attraverso lezioni teoriche e pratiche della durata di uno o più giorni.

JUNIOR MOTO SCHOOL

Una delle due importanti novità del 2017 è la Junior Moto School, che ha l’obiettivo di avviare alle due ruote i motociclisti più piccoli (età minima 4 anni). La scuola ha basi a Manerba del Garda (BS) e Vimercate (MB). Gli allievi, all’interno di un’area verde delimitata, vengono seguiti da un staff di esperti istruttori, ed possono guidare le Yamaha PW50, TT-R 50, TT-R 110, YZ85 TT-R 125 ed il piccolo ATV YFZ 50. Il corso base ha la durata di due ore ed include nell’iscrizione l’utilizzo delle moto, l’abbigliamento, l’assicurazione e un attestato finale di partecipazione.

DONNEINSELLA

L’altra bella novità è tinta di rosa. E’ Donneinsella, ovvero il programma che offre corsi dedicati al pubblico femminile, in particolare a coloro che vogliono migliorare il loro modo di andare in moto. Fiore all’occhiello è il “Master Patente”, corso che in tre giorni permette di conseguire la patente A. Le allieve ricevono nozioni teoriche e lezioni pratiche, all’interno del paddock, alla guida della MT-07 e, per chi è alla prima esperienza, della nuova e facile YS125.

TOM42

Infine, si rinnova un’altra longeva partnership, quella con TOM42, una realtà specializzata in corsi di guida Adventure e nell'organizzazione di raid. Le attività si rivolgono a tutti quei motociclisti che desiderano affondare i tasselli nel deserto o attraversare spettacolari valli, sotto il controllo sempre vigile ed attento degli istruttori alla guida dei modelli Adventure di Yamaha.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , corsi-di-guida


Top