Sport

pubblicato il 26 maggio 2017

"Aiutiamo Simone Mazzola": una raccolta per lo sfortunato pilota della SSP300

E’ questa la campagna nata sui social, su iniziativa di Roberto Basso (ex manager), per raccogliere fondi per aiutare Simone e la sua famiglia

"Aiutiamo Simone Mazzola": una raccolta per lo sfortunato pilota della SSP300

Vittima di uno sfortunato incidente alla curva 13 durante le prove libere della seconda tappa del CIV a Misano, Simone Mazzola è attualmente rivcoverato al Bufalini di Cesena. Le condizioni in cui versa il 22enne pilota di Zagarolo, parlano di una lesione al rachide cervicale, per la quale è stata necessaria una operazione per stabilizzarne le condizioni. Non è in pericolo di vita ed è lucido e collaborativo, purtroppo è al momento prematuro capire l'entità del danno e se (e quando) Simone potrà tornare a camminare, per via dei problemi che interessano la parte vertebro-midollare.

#Aiutiamosimone

In questo difficile momento per il leader della classe SSP 300 Nazionale, attraverso i Social e per iniziativa del suo ex team manager Roberto Basso, è partita una raccolta fondi per aiutare Simone e la sua famiglia in questa delicata situazione. l CIV sostiene tale campagna e invita tutti a dare un contributo concreto per aiutare il giovane pilota romano, rilanciando anche la campagna sui propri profili social (con l’hashtag #AiutiamoSimone). Ecco l’iban al quale donare: IT65W0760105138256521056527.

 

Autore: Redazione

Tag: Sport , piloti


Top