dalla Home

Sport

pubblicato il 23 maggio 2017

Orari SBK 2017 a Donington: prove, qualifiche e gare

Le derivate di serie volano Oltre Manica, sul tracciato di Donington Park Rea & Co. si preparano a salutare Nicky Hayden

Orari SBK 2017 a Donington: prove, qualifiche e gare

"The Show must go on". Nonostante il grave lutto che ha colpito il mondo del Motociclismo, il prossimo fine settimana è tempo di riavviare i motori. Inutile dire che la prossima tappa che si correrà sul tracciato di Donington Park sarà condizionata dal ricordo di Nicky Hayden, lo sfortunato pilota Honda SBK scomparso ieri, 22 maggio, a seguito dell'incidente che lo ha visto sfortunatamente coinvolto il 17 maggio in quel di Misano Adriatico.

Profeti in patria

Sul tracciato inglese sarà più che mai affare dei sudditi di sua maestà per quel che riguarda il discorso vittoria. Già dominatori incontrastati della categoria, i vari Jonathan Rea, Chaz Davies e Tom Sykes si apprestano ad infiammare il pubblico di casa. Su una pista che vede Tom Sykes come favorito, nonostante il dominio sin qui espresso dal rivale e compagno Jonathan Rea. Lo scorso anno per Sykes arrivò una prepotente doppietta che fece seguito alla doppia affermazione del 2015, con Rea staccato seppure due volte sul podio.
Donington potrebbe essere lo spartiacque della stagione Ducati: Chaz Davies, dopo la doppietta siglata ad Imola punta a dare continuità a dei risultati sin qui ancora altalenanti. Se riuscirà nell'intento, su una pista che però lo scorso hanno non gli portò molta fortuna, sarà per lui lecito sperare, se non altro, in un Campionato più equilibrato, altrimenti si rischia di arrivare al giro di boa della stagione con il discorso per il titolo praticamente chiuso.

La pista

Lungo 4.020 metri, è ubicato nelle Midlands Orientali, nei pressi della Foresta di Sherwood. Caratterizzato da 7 curve a destra e 5 a sinistra, è misto-veloce, con medie che sfiorano i 160 km/h. E' situato all'interno di un anfiteatro naturale che ne favorisce la sua visione agli spettatori, contiene elementi che mettono alla prova i piloti, come i saliscendi e alcune curve veloci che obbligano a frenate ed accelerazioni brusche. Inoltre, in caso di pioggia diventa particolarmente ostico, questo a causa -narra la leggenda- delle perdite di carburante dagli scarichi degli aerei che decollano dal vicino aeroporto. Dopo i lavori del 2010 di rimessa in opera del vecchio circuito, l'unica variazione rispetto al precedente tracciato si può trovare alle nuove e ora più scorrevoli Fogarty Esses, che immette nel Melbourne Loop, e la Goddards il lento tornantino che immette sul traguardo.

Sabato 27 Maggio 2017
10:00 SUPERBIKE FP3 (Italia 2)
10:45 SUPERSPORT FP3 (Italia 2)
12:00 SUPERBIKE Superpole (Italia 2)
13:05 SUPERSPORT Superpole (Italia 2)
14:00 SSP 300 Qualifiche (Italia 2)
15:40 SUPERBIKE Gara 1 (Italia 1 e Italia 2)
17:00 STK 1000 Qualifiche (Italia 2)

Domenica 28 Maggio 2017
09:55 SUPERSPORT Warm-up (Italia 2)
10:25 STK 1000 Warm-up (Italia 2)
10:50 SUPERBIKE Warm-up (Italia 2)
11:55 SSP 300 Gara (Italia 2)
13:00 SUPERSPORT Gara (Italia 2)
14:15 STK 1000 Gara (Italia 2)
15:40 SUPERBIKE Gara 2 (Italia 1 e Italia 2)

Autore: Redazione

Tag: Sport , superbike


Top