dalla Home

Curiosità

pubblicato il 22 maggio 2017

Kibo K150: in tutta sicurezza sulle strade peggiori del mondo

Un interessante modello prodotto da un’azienda olandese

Kibo K150: in tutta sicurezza sulle strade peggiori del mondo

Come la maggior parte dei paesi in via di sviluppo, anche il Kenya ha un sistema di trasporto pubblico piuttosto carente. Non di rado, perciò, si possono incontrare in strada migliaia di motociclette, diciamo così, “non regolari” che scorrazzano su alcune delle peggiori strade del mondo e, molto spesso, sono guidate dai piloti meno esperti del Pianeta. Ciononostante l’azienda olandese Kibo sembra aver trovato la soluzione costruendo un nuovo motociclo più sicuro, il Kibo K150.

Una moto per i boda-boda

Le leggi sul traffico in Kenya sono prive di forza e, inoltre, pochissime persone possono permettersi un casco. Adrian Caddy dello studio di design Greenspace ha rivelato che il team di Kibo ha progettato una moto per i boda-boda, ovvero i taxi non ufficiali presenti in città come Nairobi, guidati soprattutto da giovani che si guadagnano pochi spiccioli dopo la scuola.

Può trasportare più di 226 kg

Il Kibo K150 è stato progettato per trasportare più di 226 kg e per questo motivo adotta delle sospensioni cargo, ed una struttura resistente ed inflessibile che lo rende ancora più sicuro. Il telaio ha una crash bar incorporata nella parte anteriore, progettata per disperdere la forza d'urto causata da un possibile incidente. Inoltre, i doppi fari garantiscono di viaggiare in tutta sicurezza anche di notte, un fattore importante visto che il maggior numero di incidenti nei paesi in via di sviluppo avviene proprio nelle ore notturne.

Alta qualità a piccoli prezzi

Kibo può offrire equipaggiamenti di alta qualità a costi inferiori perché i pezzi arrivano direttamente dai produttori e, poi, vengono assemblati a Nairobi negli stabilimenti produttivi locali. Con i suoi 3.000 dollari, il Kibo K150 è più economico rispetto alla maggior parte delle moto realizzate da brand più famosi come Kawasaki e Honda, i cui prezzi vanno da 4.000 a 12.000 dollari. Presto l’azienda olandese offrirà anche attrezzature di sicurezza a prezzi accessibili come giacche, caschi, luci extra ed inizierà a offrire corsi di formazione per coloro che sono interessati ad acquistare un nuovo Kibo K150.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità


Top