Sport

pubblicato il 19 maggio 2017

Nicky Hayden: ancora grave! Intanto si va chiarendo la dinamica dell’incidente

Quadro clinico invariato per il pilota americano della SuperBike ancora in condizioni critiche. Intanto si fa chiarezza sull’accaduto

Nicky Hayden: ancora grave! Intanto si va chiarendo la dinamica dell’incidente

La notte non ha portato novità sulle condizioni del pilota statunitense, che rimane ricoverato presso il reparto rianimazione dell'Ospedale Bufalini di Cesena dopo essere stato investito in bicicletta nella giornata di mercoledì. L’ultimo bollettino sulle condizioni di Nicky Hayden, parla di un quadro clinico gravissimo e preoccupante a causa delle lesioni cerebrali (Nicky ha anche fratture ad una gamba ed al bacino). "La situazione è stabile. Il quadro clinico resta di estrema gravità e rispetto al giorno precedente non ci sono variazioni" recita la breve nota rilasciata dal Bufalini intorno alle 8:30 di stamattina. Accanto al 35enne statunitense ieri sono arrivati la mamma Rose ed il fratello minore Tommy, mentre il padre Earl è rimasto in America per problemi cardiaci. Sono presenti però anche la fidanzata Jackie e diversi membri del Team Honda Superbike, che vogliono stare vicini al proprio pilota, con il quale si è stretto un forte legame.
Ora si può solamente attendere e sperare che prima o poi possano arrivare notizie rassicuranti, anche se per il momento la situazione è davvero critica.

Si chiarisce la dinamica dell’incidente

"Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all’improvviso dallo Stop”. Questo continua a ripetere ancora in evidente stato di shock il 30enne di Morciano che ha travolto in auto Nicky. Un uomo visibilmente sconvolto dal dolore che non si dà pace per l’accaduto. Adesso spetterà alla polizia intercomunale di Riccione, Misano, Coriano e Cattolica - dopo i rilievi di rito - riuscire a far luce sulla dinamica esatta degli eventi per verificare eventuali responsabilità. Secondo le prime indiscrezioni pare che l’uomo stesse procedendo in direzione mare sulla via Tavoleto al volante di una Peugeot, quando è avvenuto l’impatto con il pilota che procedeva in bici. Al momento non sembrerebbero esserci dubbi sul fatto che lo statunitense stesse provenendo da una strada secondaria e stesse immettendosi sulla via Tavoleto. Il conducente della Peugeot, che al momento non risulta essere indagato, è risultato negativo all’alcoltest.

 

Autore: Redazione

Tag: Sport , personaggi , piloti


Top