Curiosità

pubblicato il 26 aprile 2017

La Porsche su due ruote: l'opera di Miguel Angel Bahri

Si chiama Porsche 618, si ispira alla Bimota Tesi, ed è una via di mezzo tra una crossover ed una cruiser

La Porsche su due ruote: l'opera di Miguel Angel Bahri

Due mondi che si fondono. Quello delle supercar è quello delle due ruote. Il risultato? Porsche 618, il concept nato dalla matita del designer spagnolo Miguel Angel Bahri che ha voluto creare un'opera ispirandosi alla leggendaria Porsche 911.

Una moto che, da quello che si può notare nel disegno, ricorda la mitica Bimota Tesi con sospensioni caratterizzate dalla presenza del forcellone anche all'avantreno. La caratteristica comunque più interessante di questo concept Porsche 618 è quella di avere un motore elettrico che, secondo le intenzioni del designer, dovrebbe avere 160 CV, una potenza che le consentirebbe di confrontarsi sul terreno di battaglia della cruiser Ducati Diavel.

Previste altre due versioni

La Porsche 618 vuole essere una via di mezzo tra le cruiser e le crossover e per fare ciò Miguel Angel Bahri ha pensato di dotarla di un capiente vano bagagli che prende il posto del classico serbatoio carburante (inutile dato il tipo di motorizzazione). Ovviamente grande spazio all'infotainment con la possibilità di interfacciare la connettività con il proprio smartphone oltre alla gestione dell'elettronica di bordo.
Ma il designer spagnolo non si ferma qui: ha già in cantiere altri due allestimenti la versione "S" e "R", proprio come per la famosa supercar tedesca.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , concept


Top