dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 20 aprile 2017

Norton: accordo milionario per la produzione della V4 1200

Con l'aiuto di Santander Corporate si punta ad aumentare sensibilmente la produzione

Norton: accordo milionario per la produzione della V4 1200

Dato il bel riscontro di vendite della supersportiva V4 1200 – nonostante un prezzo di circa 28.000 sterline per la SS e 44.000 per la RR - il marchio Norton ha deciso di puntare ancora più in alto. E' recente la notizia di un accordo con la finanziaria Santander Corporate & Commercial per aumentare la produzione dalle attuali 40 unità al mese a circa 130, a partire da questa estate.
Negli stabilimenti di Donington Hall attualmente Norton produce circa 450 motociclette V4 all'anno, ma con l'arrivo dei nuovi finanziamenti si prevede di portare la produzione complessiva fino a 1500 moto prodotte all'anno.
Un ritmo iniziale più che altro imposto per sondare le reazioni del mercato ad una novità nel settore delle moto sportive, oltre che dalla limitata disponibilità in termine di uomini e macchinari addetti alla realizzazione. Il successo di ordini e vendite è stato immediato ed ora ci si prepara al grande balzo.

Una V4 da paura

L'ultima Norton nata, disponibile nelle versioni SS e RR, si distingue per tante peculiarità tecniche a partire del bel telaio Spondon in tubi completamente costruito a mano dopo 26 ore di lavoro, passando dai cerchi ed alla carenatura completamente in carbonio della versione RR, e arrivando infine alla dotazione tecnica da vera SBK stradale. Parliamo delle componenti Ohlins per le sospensioni ed elettronica con piattaforma inerziale IMU a sei assi. Il motore della V4 1200 si caratterizza dall'angolo di 72° fra le bancate con una potenza massima di 210 CV e coppia di circa 135 Nm a 10.500 giri/min. In configurazione RR la V4 ha un peso dichiarato di 179 kg , e grazie anche ad uno scarico completo in titanio, si scende fino ai 171 kg. 

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , mercato


Top