dalla Home

Novità

pubblicato il 19 aprile 2017

Bomba BMW: ecco la HP4 Race da 215 CV

Telaio in carbonio ed elettronica da SBK. E' realizzata da un piccolo team di tecnici in soli 750 esemplari

Bomba BMW: ecco la HP4 Race da 215 CV
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW_hp4_Race - anteprima 1
  • BMW_hp4_Race - anteprima 2
  • BMW_hp4_Race - anteprima 3
  • BMW_hp4_Race - anteprima 4
  • BMW_hp4_Race - anteprima 5
  • BMW_hp4_Race - anteprima 6

Dopo averne mostrato un'anteprima ad EICMA lo scorso anno, è giunto il momento della versione definitiva. La nuova S 1000 RR HP4 Race si presenta come la BMW più estrema di sempre. Dalla sua, oltre alla particolarità del telaio doppio trave realizzato interamente in fibra di carbonio, anche una cavalleria che pone di diritto questa HP4 tra le fuoriserie della produzione mondiale, al pari di Panigale 1299 Superleggera (unica ad essere omologata per circolare su strada) o Aprilia RSV4 FW. E' di ben 215 CV, ad un regime di 13.900 giri/min, la potenza che la Casa dell'elica dichiara per il suo motore "4 in linea".

Dettagli da top class

La caratteristica di questa HP4 Race è senza dubbio rappresentata dal bel telaio interamente in carbonio, dal peso di appena 7,8 chilogrammi: una realizzazione resa possibile dal numero limitato di esemplari costruiti. Carbonio anche per le ruote, con i cerchi a 7 razze che assicurano una riduzione di peso del 30%, mantenendo comunque elevata rigidità rispetto ai cerchi in alluminio. Sulla bilancia la HP4 segna 171 Kg con il pieno.
Una nota di ulteriore interesse arriva dal forcellone in alluminio: è il medesimo utilizzato nel mondiale SBK. Sul fronte ammortizzatori troviamo una forcella upside-down FGR 300 e monoammortizzatore Ohlins TTX 36 GP, mentre per quel che interessa il reparto freni ecco due pinze anteriori monoblocco Brembo del tipo GP4 PR con pistoncini in titanio. Pinze che mordono dischi freno in acciaio Racing T-Type dallo spessore di 6,75 mm e diametro di 320 mm.

Motore: specifiche da SBK

Il 4 in linea bavarese della HP4 Race propone specifiche simili alle 6.2 e 7.2 del Campionato mondiale endurance e Superbike. La potenza dichiarata è di 158 kW (215 CV) a 13900 g/min, mentre la coppia si mantiene sui 120 Nm a 10000 g/min. Rispetto al propulsore della S 1000 RR, inoltre, l'allungo cresce di 300 giri/min (da 14.200 a 14.500). Altra caratteristica è l'utilizzo di un cambio del tipo “closeratio” con varie misure di trasmissione secondaria grazie a differenti opzioni di pignoni e ruote dentate disponibili di serie.

Elettronica

L'ampio pacchetto elettronico, ben interfacciato con il data Dashboard, si avvale dei sistemi (all'occorrenza anche programmabili dal pilota) Dynamic Traction Control DTC, Engine Brake EBR e Wheelie Control, con numerose possibilità di taratura in base alle caratteristiche del percorso e alle condizioni del fondo stradale. Ulteriori soluzioni sono il Pit-Lane-Limiter per i limiti di velocità nella corsia dei box e il Launch Control per la gestione della partenza.
La nuova BMW HP4 Race verrà realizzata in 750 esemplari in tutto il mondo ed il prezzo comunicato per l'Italia è di 80.000 Euro.

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , quadricilindriche , superbike


Top