dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 aprile 2017

La Yamaha XSR900 è "Best of the best"

Alla Sport Heritage di Iwata un importante riconoscimento per il suo design. Nagaya: "Vogliamo creare uno stile Yamaha"

La Yamaha XSR900 è "Best of the best"
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha XSR900 2016 - anteprima 1
  • Yamaha XSR900 2016 - anteprima 2
  • Yamaha XSR900 2016 - anteprima 3
  • Yamaha XSR900 2016 - anteprima 4
  • Yamaha XSR900 2016 - anteprima 5
  • Yamaha XSR900 2016 - anteprima 6

Il “Red Dot Design Award” ogni anno premia le proposte più originali e meritevoli per design e innovazione. Una giuria altamente qualificata, composta da 40 esperti di fama internazionale, valuta ad ogni edizione oltre 5.000 proposte dalle varie aziende conferendo poi l'ambito premio. Quest'anno il “Red Dot Award 2017: Best of the Best” al design è stato assegnato alla Yamaha XSR900, la Sport Heritage derivata dalla aggressiva MT-09. Questo premio rende merito al grande lavoro in termini di progettazione e design sul quale Yamaha ha sempre puntato, e che sta portando alla luce proposte sempre più interessanti ed innovative.

Pluridecorata XSR900

La tre cilindri 900 di Iwata, tra l'altro, èla moto che ha ricevuto più riconoscimenti dalla sua uscita, con ben 5 affermazioni nel campo del design. E' infatti stata insignita dei prestigiosi "Good Design BEST100", "Auto Colour Award 2016 Premio Speciale", del "JIDA Design Museum Selection" ai quali si aggiunge l'“iF Design Award”.
Mr. Akihiro Nagaya, Direttore e General Manager del Design Center di Iwata, ha così commentato: “Questo premio è il riconoscimento alle molte iniziative che Yamaha sta intraprendendo in tema di progettazione. Ricevere il "Best of the Best, Red Dot Award: Product Design" – ha quindi aggiunto- è un grande orgoglio perchè premia un'idea di design e realizzazione che passa attraverso un approccio alla produzione quasi artigianale

Quest'anno Yamaha ha aperto un Centro di innovazione con la nuova base per il suo Design Center – ha poi concluso Nagaya - ed abbiamo in programma di migliorare nello sviluppo del prodotto, per creare linee e forme che riescano ad esprimere uno stile unico Yamaha

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità


Top